Home / Strumenti Marketing / SEO / Come ottenere più traffico (sul tuo sito Web): un approccio per principianti

Come ottenere più traffico (sul tuo sito Web): un approccio per principianti

Desideri più traffico sul tuo sito web?
Non sai come crescere?

 

Ogni utente che visita il tuo sito web è un’opportunità…
ma solo se è il giusto tipo di utente.

 

Nel resto dell’articolo parleremo delle fonti di traffico, di cosa significano davvero per gli esperti di marketing, proprietari di siti web ed imprenditori e, sopratutto, di come ottenere più traffico!

Ma prima di addentrarci in questa avventura devi sapere cosa intendo per: “giusto tipo di visitatore”.

Avere tonnellate di traffico suona davvero grandioso, ma in realtà è solo una vanity-metrics [1] se non è il giusto tipo di traffico.

Il traffico giusto sono quelle persone attratte dalla soluzioni di problemi del tuo settore. Le persone avide di risposte, conoscenze, scoperte, divertimento e, naturalmente, quelle disponibili ad acquistare.

In altre parole:

 

 

1 visitatore giusto vale 1.000 visitatori sbagliati

 

Prima di proseguire nell’articolo, assicurati di aver compreso l’importanza di questa frase. È fondamentale per il tuo successo.

Identifica nella maniera più esatta possibile qual è il tuo “visitatore ideale” ed usa le spiegazioni e i suggerimenti di questo articolo per farti raggiungere.

 

Cosa troverai in questo articolo:

 

Sorgenti di traffico di un sito Web

Abbiamo reso questa guida il più semplice e lineare possibile.

Per quanto sia curioso entrare nei dettagli è veramente importante tu capisca il tipo di traffico generato e cosa significa per il tuo sito web.

 

Traffico Organico

 

Traffico Organico

 

Cos’è il traffico organico?

Il traffico organico è quello generato dai motori di ricerca. Sono, ad esempio, gli utenti entrati nel tuo sito web tramite una ricerca su Google.

 

Cosa indica il traffico organico al proprietario del sito web?

Questo è il tipo di traffico più prezioso per i proprietari di siti web e, di conseguenza, il più difficile da ottenere.

Le persone usano i motori di ricerca per prendere decisioni d’acquisto, trovare soluzioni e scoprire risposte nuove. Questo rendere il traffico online una fonte straordinaria.

Per capire quanto sia buona questa fonte di traffico guarda le tue stesse ultime ricerche:

  • Cosa stavi cercando?
  • Cos’hai imparato?
  • Qualche ricerca ha influenzato una tua decisione d’acquisto?
  • Cos’hai comprato?

Se sei in grado di posizionarti bene nei motori di ricerca per le parole chiave rilevanti del tuo settore, raggiungerai una vastità di potenziali clienti realmente interessata ai tuoi prodotti.

Consideriamo il traffico organico il miglior strumento di generazione clienti online.

Questo perché questi utenti sono alla ricerca di soluzioni ai loro problemi e cercano soluzioni simili ai nostri prodotti.

Come agenzia di marketing e comunicazione condividiamo tutto ciò che riteniamo possa essere utile per le aziende.

Così facendo, gli imprenditori capitano sul nostro sito tramite ricerche di soluzioni fatte sui motori di ricerca.

Se queste soluzioni funzionano allora loro tornano, leggono altro e si iscrivano alla nostro newsletter. Noi diventiamo dei tecnici, e non la solita agenzia fuffa, e chi ci cerca diventa un nostro futuro potenziale cliente.

Per questo il traffico organico significa così tanto per chiunque voglia un sito web per la sua azienda.

 

Come ottenere più traffico organico

Il traffico organico (parlando di quantità serie) richiede tempo e coerenza per essere raggiunto.

Sfortunatamente, Google non condivide la strada per raggiungere la prima pagina sui motori di ricerca. Nonostante questo abbiamo raccolto alcune suggerimenti utili per arrivare in vetta alla prima pagina. [2]

N.B. Se hai appena lanciato un  nuovo sito web, non aspettarti di avere traffico fin dal principio. Infatti, l’età del sito web influisce sull’autorità del dominio influenzando a sua volta la tua posizione sulle pagine di ricerca.

 

Il traffico organico può essere una lunga strada da percorrere, soprattutto all’inizio, ma se sei coerente e segui queste strategie il tuo profitto può essere enorme.

Ecco alcune strategie utili per attrarre più traffico organico:

  • Crea contenuti: tramite un blog aziendale scrivi articoli o guide. Offri risposte di valore a problemi legati al tuo settore. Qui trovi tutto quello che c’è da sapere sul blog aziendale.
  • Cura i link: un fattore davvero importante per Google sono i link esterni. Se molti altri siti rimandano al tuo verrai percepito come fonte attendibile.
  • Velocità e sicurezza: se Google consigliasse pagine di scarsa qualità, gli utenti smetterebbero di usare il motore di ricerca. Per questo è fondamentale assicurarsi dell’ottimizzazione e della sicurezza del proprio sito.

 

Traffico Diretto

 

Traffico Diretto

 

Cos’è il traffico diretto?

Il traffico diretto sono i visitatori arrivati sul tuo sito digitando l’indirizzo specifico o tramite un link (Es: https://blog.comunicafacile.eu/).

Non esiste un intermediario, sono visitatori arrivati direttamente sul tuo sito.

 

Cosa indica il traffico diretto al proprietario del sito web?

Generalmente il traffico diretto si ottiene in due modi:

  1. Un visitatore apprezza così tanto i contenuti del tuo sito web da decidere di tornare.
  2. Un visitatore a cui è stato consigliato il tuo sito web o a cui è arrivata voce (di solito offline).

Questo rendere il traffico diretto una scala di misura della qualità dei tuoi contenuti. Le persone non tornerebbero nel tuo sito web se non fosse di valore (e certamente non ti consiglierebbero in giro).

Gli utenti del traffico diretto sono la linfa vitale del tuo sito web: lo consiglieranno ad altri, torneranno regolarmente, acquisteranno i tuoi prodotti e diventeranno fan del tuo Brand.

 

Come ottenere più traffico diretto

Il tuo obiettivo deve sempre essere quello di far tornare i tuoi visitatori come traffico diretto, indipendentemente dalla fonte di traffico usata per attirarli.

Per fare ciò devi condividere contenuti interessanti. I 2 tipi di contenuti maggiormente attrattivi sono:

  • Formazione
  • Divertimento

Guarda i siti salvati nella tua scheda dei preferiti, siamo certi compariranno uno o entrambi i valori appena presentati.

Per generare traffico diretto devi puntare su uno di questi due fattori.

Il nostro magazine verte tutto sulla formazione ed è questo a generare traffico diretto. Senza il blog probabilmente non avremmo traffico diretto e sarebbe più difficile trovare nuovi potenziali clienti [3].

Dov’è il vero valore del tuo sito web?

 

Traffico Referral

 

Traffico Referral

 

Cos’è il traffico referral?

Si tratta di di visitatori provenienti da fonti esterne (ad esempio altri siti web) entrati nel tuo sito tramite un link.

 

Cosa indica il traffico referral al proprietario del sito web?

Il traffico refferal può essere davvero utile alla crescita del tuo sito web ma devi stare attento a quando usarlo. Infatti è meglio aumentare il traffico del tuo sito quando già sta crescendo ed hai capito cosa funziona meglio per i tuoi visitatori.

Quando hai pubblicato contenuti veramente di valore puoi mettere il tuo sito web in pagine dove c’è già molto traffico rilevante così da portarli sul tuo sito e fargli vedere il tuo tesoro.

Questo può accadere senza tu faccia nulla! Infatti qualcuno potrebbe consigliare il tuo sito anche solo perché lo percepisce di valore. Probabilmente questo è il premio più importante come creatore di contenuti.

 

Come ottenere più traffico referral

Puoi ottenere più traffico refferal tramite:

  1. la condivisione del link del tuo sito web in spazi che riuniscono il tuo pubblico di riferimento.
  2. un collegamento di un altro sito che apprezza i tuoi contenuti

Per generare traffico referral interessato devi prima cercare dove si riunisce il tuo pubblico online. I modi più efficienti per farlo sono:

  • Chiedere ai tuoi già clienti;
  • Analizzare i collegamenti esistenti;
  • Decodificare le fonti di traffico dei concorrenti (utilizzando uno strumento come SimilarWeb),
  • Ricercare le risorse del settore (riviste online)
  • Guest post su altri siti web ad alto traffico.

 

Analisi del traffico del sito Web similarweb

Quando scopri dove si stà radunando il tuo pubblico di riferimento, devi fare tutto il possibile per crearti una presenza lì. Puoi condividere i tuoi contenuti esistenti o commentare quelli di altri, non importa. Fai ciò che puoi per far notare il tuo sito web.

Esiste un altro modo per ottenere traffico referral: quando crei contenuti fantastici, altri siti web si collegheranno al tuo come risorsa.

Puoi anche incoraggiare altri siti a collegarti con te, inviandoli via email e raccontando loro il tuo contenuto. Alcuni (ma non tutti) i webmaster accetteranno se i tuoi contenuti sono aggiornati e pertinenti per il loro pubblico.

 

Traffico da Social

 

Traffico Social

 

Cos’è il Traffico da Social?

Il traffico da Social è composto dai visitatori arrivati sul tuo sito web tramite un link condiviso su una piattaforma social.

 

Cosa indica il Traffico Social al proprietario del sito web?

Gli elevati volumi di Traffico Social sono sinonimo di popolarità, di valore per i contenuti e di coinvolgimento nelle tue piattaforme.

Infatti le persone solitamente non accedono a un social media per lasciarlo subito dopo e visitare un altro sito. Se riesci a fare questo, stai creando una potente community interessata a ciò che dici.

Potrebbe sembrare una fonte di traffico “facile”, quasi una scorciatoia. In realtà è molto più difficile di come sembra ottenere traffico social. Ci vuole tempo costanza e sopratutto una vera comprensione del tuo pubblico target.

Questo perché i social media sono piattaforme sature di competitors.

Inoltre, un elevato Traffico Socail è sinonimo di una strategia di Social Media Marketing funzionante, un basso volume di Traffico social invece di deve far rivalutare le tue strategie…

 

Come ottenere più Traffico Social

Esistono due (principali) strategie per aumentare il Traffico Social:

  1. coltivando un pubblico coinvolto grazie a contenuti di qualità
  2. pagando promozioni per indirizzare il pubblico

 

Partiamo con l’esaminare la creazione di contenuti coinvolgenti.

Nel mondo reale (lontano dall’online), non ti aspetteresti mai uno sconosciuto faccia qualcosa per te senza un motivo preciso, perché quindi dovresti aspettarti che un utente clicchi sul tuo sito senza avere un motivo? 

L’errore più comune fatto sui social è pensare a queste piattaforme come fonte di traffico invece di piattaforme utili per la costruzione di un pubblico consapevole del tuo marchio.

Quando tratti i social come fonte di traffico chiedi incessantemente alle persone di abbandonare i social per visitare il tuo sito web. Questo darà fastidio molto velocemente ai tuoi potenziali clienti.

Il modo migliore per nutrire un pubblico è pubblicare contenuti fantastici, coinvolgenti e interessanti senza obbligare le persone ad abbandonare la piattaforma social su cui stanno navigando.

Poi, OCCASIONALMENTE, chiedi ai tuoi potenziali clienti di visitare il tuo sito perché hai un’offerta davvero imperdibile. Facendo così, prima dimostri il valore del tuo Brand e solo dopo chiedi di acquistare. Questo aiuterà le vendite.

Ricorda, gli utenti dei Social Media sono persone. Devi fare appello alla loro psicologia [4] guadagnando credito e autorità. 

 

Il secondo metodo per aumentare il Traffico Social è attraverso campagne a pagamento.

Per rispondere a qualsiasi tuo quesito un articolo non basta, ti rimandiamo quindi alla nostra sezione dedicata al social media marketing.

 

Traffico da Email

 

Traffico Email

 

Cos’è il traffico da Email?

Il traffico da Email è composto dagli utenti arrivati sul tuo sito web tramite un link presente su una mail. (Di solito una tua campagna, come ad esempio una newsletter)

 

Cosa indica il Traffico da Email al proprietario del sito web?

Il traffico generato dalle Email dimostra quanto bene nutri i tuoi potenziali clienti.

Solitamente le persone non condivido facilmente il loro indirizzo email, temono l’arrivo di quintali di posta spam.

Ecco perché è così importante coltivare e curare la tua mailing list, è il solo modo per far cliccare sui tuoi link.

Un grande volume di traffico E-mail dimostra un grande elenco di persone davvero interessate al tuo Brand.

 

Come ottenere più Traffico Email

La risposta è semplice, prenditi cura e fai crescere la tua mailing list!

Un classico errore da principianti è inviare il maggior numero possibile di email, pensando di generare più traffico.

Questo è il modo più veloce per essere visto come “spam”, avere quindi più cancellazione dalle tue liste e una riduzione nelle percentuali di clic.

Se vuoi davvero aumentare il traffico email, devi iniziare facendo crescere una maling list composta da un pubblico coinvolto e quindi nutrire quell’elenco.

Come agenzia abbiamo provato più cose per ottenere più abbonati alle e-mail, ma il modo di conversione più elevato (e più veloce) per far crescere un elenco è quello di creare qualcosa di valore MASSIVO per il tuo pubblico di destinazione e regalarlo GRATUITAMENTE in cambio di un’email.

Tra gli strumenti che puoi pubblicare ci sono e-book, casi studio e report di settore.

Pensa ad un problema percepito dal tuo pubblico e risolvilo con un risorsa gratuita.

Per capire se una risorsa è davvero valida dovresti chiederti se un tuo concorrente sarebbe attratto e la scaricherebbe.

Poi, coltiva i tuoi iscritti in modo da fargli fare cliccare sui tuoi contenuti.

Per fare ciò, devi trovare un equilibrio tra non mandare via troppe email (ed essere percepito come spam) e non mandarne via troppe poche (ed essere così dimenticano).

Devi anche continuare a dare valore alla tua lista con le tue e-mail. Questo renderà più piacevole ricevere le tue e-mail e aumenterà il numero di clic sul tuo link.

Per mantenere alta la nostra percentuale di clic (e quindi il nostro elenco attivo) inviamo circa due email a settimana (e solo quando abbiamo davvero contenuti di valore).

Il segreto per avere una fantastica mailing list è dare più di quello che ricevi, non spammare, essere personali e non martellare con le offerte.

(Puoi iscriverti alla nostra newsletter tramite il form contatti che trovi in alto a destra nella pagina di questo articolo)

 

Dove trovare i dati

Nella pagina di Google Analitycs [5] trovi i numeri di tutte le fonti che ti abbiamo illustrato, vai su:

  • Tutto il traffico
  • Canali

Qui puoi vedere le percentuali e come nel tempo il tuo pubblico stia crescendo o diminuendo.

Se vuoi calcolare il tuo traffico da email invece di solito è possibile grazie alla piattaforma utilizzata per mandare i messaggi.

 

traffico siti web

 

In conclusione

Queste sono le fonti di traffico più comuni e le strategie più efficaci per aumentare il traffico da ciascuna.

Ricorda, non importa che tipo di traffico intendi aumentare, ogni visitatore che accede al tuo sito Web è un’opportunità.

Avrai sentito questa frase almeno un milione di volte: “I clienti non si aspettano più, si attraggono“. Per quanto ti possa sembrare assurdo il marketing è davvero così!

Se vuoi generare clienti che siano realmente interessati al tuo Brand devi creare dei materiali informativi descrivendo il tuo posizionamento.

La tua azienda inizi a fare questo cambio di prospettiva: da passiva a proattiva. Passare da essere un’azienda che attende ad essere un’azienda che ricerca. Da essere un’impresa qualunque a diventare un Brand di riferimento.

Ottieni oggi un’analisi di marketing a risposta diretta per scoprire come curare il traffico del tuo sito web.

Clicca sull’immagine qua sotto ed inserisci i tuoi dati, un nostro consulente ti richiamerà il prima possibile:

 

 

 

 

Delucidazioni

1- Vanity metrics: sono quelle metriche inutili all’azienda ma che soddisfano l’imprenditore. Come il numero di “mi piace” sulla pagina Facebook. Stai attento a non farti abbindolare da questi numeri, la tua azienda sopravvive solo con le vendite! Per saperne di più => Metriche aziendali
2- Seo: la Seo è l’arte di comparire per primi sulle pagine di Google, abbiamo una sezione interamente dedicata a questo: Seo
3- Blog: per scrivere un Blog profittevole ti consigliamo 3 risorse

    • Blog. Un’intera sezione dedicata
    • Content. Cosa scrivere sul tuo Blog? Qui troverai tutti i suggerimenti
    • Copy. Come diventare sempre più efficienti nella  scrittura persuasiva.

4- Come e perché si finisce con il dire di sì

Riguardo a Comunicafacile Staff

Comunicafacile Staff
Branding , Web Design & Marketing. Comunicafacile affianca con successo gli imprenditori nella trasformazione digitale dell’ azienda. Comunicafacile parte dai reali bisogni degli imprenditori fornendo soluzioni concrete e funzionali.

Guarda Anche

COME CONTROLLARE SE UN SITO O UN LINK E’ SICURO

COME CONTROLLARE SE UN SITO O UN LINK E’ SICURO

Al giorno d’oggi, la maggior parte dei cybercriminali colpiscono facendo affidamento su link o siti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *