Home / SEO / Gli Errori più comuni con un sito Web Aziendale
Errori Sito Web Aziendale

Gli Errori più comuni con un sito Web Aziendale

“Salve, Vi contatto perché desidero riceve un preventivo per un sito web aziendale. Attendo Vostra gentile risposta. A presto”

E dopo questa prima email “copia e incollata” uguale in diversi siti di Web Agency molti imprenditori pensano di aver fatto la propria parte. Aspetti una settimana. Prendi il prezzo più basso. Fine. Sito fatto.

Non ho nulla in contrario a questo. Ma sappi che questo è un buttare via i tuoi soldi e sprecare il tuo tempo in una soluzione che non ti porterà risultati.

Basta fare una veloce ricerca su Google per vedere la montagna di siti generici, vuoti di contenuti che non dicono assolutamente nulla. 

Siti che a volte non vengono nemmeno indicizzati sulla ricerca e che quindi non verranno mai visti da nessuna persona al mondo.

Sai questo perché succede?

Perché per alcuni imprenditori il sito è un motivo di vanto. Sì esatto. Vanno in giro dicendo: “Guarda che bello il mio sito! Molto fresh“. Una qualsiasi Vanity Metrics. Ovvero quelle metriche aziendali utili a riempire il tuo orgoglio e non il tuo portafoglio.

Ti faccio una domanda: sapresti dire quanto e come incide il tuo Sito Web sulla tua strategia di vendita?

 

La cosa più Importante da sapere se stai valutando di Acquistare un nuovo Sito Web Aziendale

Inutile che valuti le offerte sul prezzo del sito. I soldi non saranno un problema. Se questa cosa ti lascia un po’ interdetto, lasciami spiegare…

Il prezzo del sito è dato dalle funzionalità, dalla velocità, da tutta una serie di fattori e di tecnicismi di cui ti parlo in questo articolo ma non saranno questi a far la differenza.

La risorsa più importante che richiede il Sito Web aziendale è il TUO tempo

Ma io sono pieno fin qui di lavoro, ho altro da fare. Ti pago, fallo te!

E allora il tuo sarà un altro sito Web Aziendale qualsiasi, con immagini generiche, testi generici e che non attirerà neanche mezzo cliente

 

Riassunto in punti:

  • Un Sito Web generico non serve a nulla perché ti fa perdere soldi e non ti porta contatti.
  • La risorsa principale che richiede la creazione di un Sito Web aziendale è il tempo dell’imprenditore.
  • I prezzi possono variare molto a seconda delle tue necessità.

 

A cosa serve un sito web aziendale?

Un sito web aziendale è come un contenitore. Può essere usato per diverse strategie Marketing.

  • Puoi utilizzarlo con le Campagne per il Farming online e inserire delle Landing Page.
  • Puoi utilizzarlo per crescere con la Seo e inserire degli articoli del Blog
  • Puoi utilizzarlo per mille altre cose…

Ma alla fine, l’obiettivo del sito deve essere quello di vendere. E per farlo tutto parte sempre e solo dal Posizionamento.

Posizionamento significa in poche parole: “Spiegare alle persone perché dovrebbero comprare da me invece che dalla concorrenza, piuttosto che addirittura rimanere come sono e non fare nulla”.

Nel tuo sito il Posizionamento deve essere raccontato a parole, dimostrato con un video, reso interattivo grazie a delle immagini, verificabile attraverso le recensioni. Le modalità sono infinite.

L’importante è che il sito abbia tutte le informazioni per attirare i clienti in target e respinga i clienti fuori target.

Non basta la fotina gratuita presa illegalmente da Google Immagini e un testo del generico della serie “La nostra storia azienda offre prodotti di qualità seguendo la tradizione del nostro paese“.

Quando affidi la realizzazione di un sito web devi “perdere tempo” per descrivere come funziona il tuo processo d’acquisto, quali sono i tuoi clienti tipo, quanti anni hanno, cosa leggono, cosa desiderano, quali problemi hanno…

Poi devi spiegare il meccanismo unico che rende il tuo metodo diverso da qualsiasi altro già presente sul mercato. Cosa differenzia la tua azienda.

A meno che tu non abbia già prodotti diversi contenuti di Marketing da cui la Web Agency possa attingere, dovrai passare tutto il tempo necessario a spiegare il tuo posizionamento. Questo fa la differenza fra un sito che ti renderà ricco e uno che ti renderà povero.

 

Riassunto in punti:

  • Il Sito Web Aziendale serve per vendere.
  • Per continuare a vendere serve fissare un posizionamento chiaro.
  • Deve contenere tutte le informazioni per attirare i clienti in target e respingere i clienti fuori target.

 

Cosa mettere un un sito aziendale?

Per capire cosa mettere nel tuo sito aziendale devi aver chiaro qual è il percorso che deve fare il tuo cliente per arrivare all’acquisto e cosa serve in ciascuna fase.

Annunci => Magnete => Front End

Annunci: Tutto ciò che porta traffico sulla suta pagina internet. Campagne di Google e Facebook, gli articoli del blog, gli annunci cartacei con un rimando online. Un sito web a cui non viene portato traffico è inutile.

Magnete: Il magnete è una risorsa, solitamente gratuita, che viene scaricata in cambio dei dati. Può essere ad esempio un report con gli errori generici che vengono fatti nel tuo settore. L’importante è che ti permetta di raccogliere i dati dei tuoi clienti.

Front End: Per portare le persone a compiere il primo acquisto, spesso non basta fare una super offerta. Bisogna rassicurarli di non star facendo un pessimo acquisto. Serve quindi indicare quali siano le tue garanzie e le tue testimonianze.

 

Riassunto in punti:

  • Devi portare traffico al tuo sito web.
  • Devi guidare in modo semplice ed esatto il cliente al suo primo acquisto senza lasciargli possibilità di sbagliare.
  • Devi mostrare le tue garanzie e le tue testimonianze.

 

Ha ancora senso avere un Sito Web Aziendale nell’era dei Social Network?

Ha ancora senso investire denaro e tempo nella realizzazione di un proprio sito internet invece di utilizzare semplicemente i social gratuiti?

C’è una regola che devi sempre tenere a mente e che risponde anche a questa domanda: non puoi affidarti solo a mezzi di cui non hai il controllo.

Se domani Facebook decidesse di chiuderti la pagina – fidati, non è così impossibile – spariresti e perderesti gran parte del lavoro fatto.

Ma questa è una regola che devi tenere sempre a mente, per qualsiasi mezzo di acquisizione clienti. 

Non puoi avere solo clienti che arrivano da sponsorizzate social, non puoi avere solo clienti che arrivano da Joint Venture, non puoi avere solo campagne di duplicazione clienti. Insomma, non puoi affidarti ad un solo canale, perché la tua azienda dipenderebbe troppo da questo.

Inoltre “a casa degli altri” devi rispettare le loro regole. Ci sono dei contenuti che sui social non si possono proprio pubblicare. E non chissà quali cose particolari. Ad esempio non puoi mettere foto “prima – dopo”. Questo incide molto sui centri estetici che vorrebbero far vedere i risultati dei propri clienti.

Per avere un controllo completo, devi usare dei mezzi che siano tuoi. Non puoi affidarti ad altre piattaforme.

Con questo non voglio farti intendere che i Social siano da inutili, anzi, possono essere fondamentali. Ma sono da utilizzare con il giusto approccio.

Te ne parlo meglio in questi articoli:

 

Ora sei pronto per richiedere il tuo nuovo Sito Web Aziendale

Clicca il pulsante qui sotto per contattare un nostro tecnico con cui parlare per la realizzazione di un sito web aziendale:

 

 

Riguardo a Comunicafacile Staff

Branding , Web Design & Marketing. Comunicafacile affianca con successo gli imprenditori nella trasformazione digitale dell’ azienda. Comunicafacile parte dai reali bisogni degli imprenditori fornendo soluzioni concrete e funzionali.

Guarda Anche

Trucchi strategia SEO

Se non sei il primo non sei nessuno. Perchè non viene trovato su internet?

Ecco alcuni trucchi per la tua strategia SEO nel tuo Blog aziendale. Sono appena usciti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *