Home / SEO / Il SEO dedicato al mondo mobile
Mobile Seo

Il SEO dedicato al mondo mobile

Innanzitutto cos’è il SEO? Affronteremo meglio in un altro articolo la complessità nascosta dietro queste 3 lettere, ma per il momento possiamo dire che la Search Engine Optimization, è, come dice la parola stessa, la pratica che riguarda l’ottimizzazione dei contenuti di una struttura web (sia esso un sito web, un e-commerce, una landing page ecc…), per far si di avere maggiori possibilità che essa appaia in cima ai risultati dei motori di ricerca.
Pratica ormai fondamentale e obbligatoria, che noi stessi di NG S.r.l. applichiamo ad ogni nostro progetto web. “Puoi avere il sito web più bello del mondo, ma se il tuo competitor, esce prima di te sui motori di ricerca, sarà tutto inutile“.

Tuttavia i tempi cambiano, ed ormai sappiamo benissimo che le ricerche non vengono più fatte dal solo PC.

Con l’esplosiva espansione avvenuta nell’utilizzo di smartphone e tablet per la ricerca di contenuti nel web, un po alla volta ci si è trovati davanti a un problema che via via si è concretizzato sempre più: creare un sistema per indicizzare in maniera differente le ricerche effettuate tramite dispositivi mobile. Ma in base a cosa? Scopriamolo assieme.

COME FUNZIONA IL SISTEMA DI INDICIZZAZIONE ATTUALE

Per i maggiori sistemi di indicizzazione (Google, Bing e Yahoo!), il processo di catalogazione delle pagine nei rispettivi database consiste in 3 passaggi:

  1. Il Web Crawler: segue e trova i link, mandando query HTTP a milioni di sito in giro per il mondo;
  2. L’Indexer: raccoglie e salva tutti i contenuti d’interesse nel suo database;
  3. Il processore di query: elabora la query dell’utente e la compara con i contenuti salvati nel database.

SEO TRADIZIONALE

Il tradizione approccio al SEO consiste nel focalizzarsi sulle parole chiave, i tags (titolo, meta descrizione ecc ecc…) e il contenuto della pagina, in modo da rendere una pagina più interessante alla ricerca di un potenziale visitatore.

In entrambi i casi (ovvero ricerche effettuate tramite mobile o desktop) la funzione di ricerca dei contenuti funziona in modo similare, facendo si che sviluppatori ed esperti SEO si concentrassero solo sulla versione desktop.

SEO SPECIFICO PER IL MOBILE

Google si è già mossa, ovviamente, per considerare come indicizzare in maniera differente le pagine ricercate tramite dispositivi mobile. Nel Dicembre del 201, Google ha annunciato il lancio di Googlebot-Mobile, un crawler realizzato per aumentare la copertura dei contenuti nel mondo mobile, in modo da fornire un’esperienza di ricerca migliori per gli utilizzatori di dispositivi mobile.

Google abbraccia pienamente la tecnologia mobile, tanto da arrivare a cambiare i suoi risultati di ricerca per premiare gli URL specificatamente realizzati per smartphone e tablet, risparmiando cosi il tempo del redirect dalla versione desktop della pagina a quella mobile. Perchè questo?
Molti sviluppatori ancora oggi realizzano doppie piattaforme dello stesso sito web per esempio, una specifica per il mondo desktop e una per il mondo mobile, spostandola addirittura sotto domini differenti (esempio nomedominio.mobile) o all’interno di sottodomini (esempio m.nomedominio.it).

Questa soluzione è fonte di molti problemi dal punto di vista dell’indicizzazione, in quanto potrebbe causare la divisione del punteggio assegnato dai motori di ricerca al sito, diminuendone cosi il posizionamento all’interno dei risultati di ricerca.

RESPONSIVE DESIGN E IL SEO

Come fare quindi? Affidarsi al Responsive Design, utilizzato in maniera massiva anche da noi di NG S.r.l..

Il Responsive Design non è altro che un corretto utilizzo del linguaggio CSS (e non solo), per la corretta gestione delle pagine web su ogni tipologia di monitor sulle quali verranno visualizzate.
Questo permette di far si che il sito web si adatti automaticamente allo schermo del PC fino a quello dello smartphone. L’utilità?

Non è più necessario spezzare la piattaforma web, creando una versione specifica per il mobile. Il sito web sarà uno e uno soltanto, con gli stessi contenuti da mostrare sia su desktop che mobile, ottenendo un punteggio completo da parte dei motori di ricerca e senza rincorrere nel rischio precedentemente citato.

Inoltre Google, nel nostro caso, riconoscerà il sito come una struttura correttamente realizzata per la visualizzazione mobile, premiandone il posizionamento a discapito di siti web che non vengono tutt’oggi correttamente visualizzati su dispositivi mobile.

E il tuo sito web si vede bene su telefoni e tablet? Sei sicuro che non si possa fare qualcosa di più dal punto di vista del SEO? Non vorresti sapere che azioni potresti compiere per scavalcare i tuoi competitor senza dover pagare ogni mese centinaia di euro a servizi payTOclick come Google Adwords?

METTITI IN CONTATTO CON NOI! Saremo felici di presentarti una strategia di comunicazione completa per la tua azienda!

NG S.r.l. | Viale delle Industrie, 40 – 45100 Rovigo (RO) | Tel. 0425 423000 | info@ngsrl.com | www.ngsrl.com

Riguardo a Michele Rondina

Mezzo designer (o forse qualcosina in più) e mezzo coder. Questo sono io, questa è la mia passione e il mio lavoro: creare e realizzare fantastici progetti. Con una passione sfrenata per il mondo USA seguo ogni nuova tendenza in arrivo da oltre oceano, aggiornandomi e cercando sempre novità da applicare ai miei lavori, facendo si che in ognuno di essi sia presente un tocco unico e speciale, capace di differenzialo dagli altri. Si dice che "fai un lavoro che ti piace, non lavorerai un giorno della tua vita". Chi ha detto questa frase aveva proprio ragione!

Guarda Anche

Come Aumentare Traffico Sito Web

Come aumentare il traffico sul tuo sito Web: un approccio per principianti

Desideri più traffico sul tuo sito web? Non sai come crescere?   Ogni utente che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *