Home / Marketing / FARESTI SCRIVERE I TUOI CONTENUTI AD UN BOT?
bot

FARESTI SCRIVERE I TUOI CONTENUTI AD UN BOT?

FARESTI SCRIVERE I TUOI CONTENUTI AD UN BOT?

Tutti pensano che i bot sanno scrivere. Ma questi scrittori automatizzati sono davvero in grado di produrre contenuti al livello di quelli che lo fanno di professione? Dovremmo vedere i bot come una minaccia?

Se tu fossi un brand manager del reparto vendite, viaggi, finanza o di qualsiasi altro settore, penseresti mai di utilizzare i robot invece che gli umani per scrivere contenuti?

È arrivato il momento di vedere cosa i robot hanno da offrire e se sono in grado di scrivere articoli al livello dei giornalisti, come già sta facendo la Press Association.

Il servizio di stampa automatizzato impostato dalle PA—RADAR è influenzato da un computer che genera dati, concesso dal Digital News Initiative di Google.

Il piano: è creare 30,000 storie localizzate ogni mese utilizzando i dati del software Natural Language Generation.

Alla fine di novembre 2017 un test, che ha coinvolto 35 giornali regionali da 14 gruppi di pubblicazione inclusi Archant, Independent News and Media e Johnston Press, hanno prodotto molteplici versioni di quattro storie. Queste storie sono poi apparse in giornali cartacei e digitali, sia quotidiani che settimanali.

A parole sue: “La Press Association è stata concepita come un servizio di cronaca londinese per i giornali locali…. Siamo credibili perché siamo veloci, corretti e precisi. Oggi, la maggior parte dei contenuti che la gente vede, legge o sente continua ad essere prodotto dalla Press Association.”

Di recente, la Press Association raccoglie dati e fatti che sono inviati ai giornalisti che devono risalire alla fonte delle dichiarazioni e localizzare queste informazioni, componendo poi un articolo. Quindi, in questo caso gli articoli generati dal computer, questo può offrire un modo efficace alla Press Association di inviare molte informazioni molto velocemente.

È importante notare che i reporter sono ancora importanti – utilizzano le informazioni che ricevono solo come punto di partenza per le loro storie.

Quindi, la vera domanda è: un robot può essere programmato per scrivere un intero articolo? E, potrebbe sostituire gli essere umani alle scrivanie del computer?

La risposta in breve è no.

Spesso, da un articolo ci aspettiamo molto di più che leggere il chi, cosa, dove, quando e come – ci deve anche trasmettere delle emozioni. Questo elemento umano è fondamentale e questo è il motivo per cui non possiamo sottovalutare l’importanza di far scrivere i contenuti ad un umano.

Servono molte qualità per scrivere – un articolo per essere apprezzato, deve essere divertente, coinvolgente o persuasivo – questo va oltre il semplice digitare delle parole su una pagina. Limitarsi ad inserire dei dati in un contenuto lo rende piatto, noioso e sterile. Mancherebbero tutte le emozioni e il contesto che gli scrittori potrebbero – e dovrebbero – inserire in una storia.

Emozioni, contesto, senso dell’umorismo dovrebbero far parte di qualsiasi calendario per la creazione di contenuti. Devi apprezzare quello che apprezzano i tuoi lettori, quello che li interessa, sapere come rivolgerti a loro e come attirare la loro attenzione.

Ad esempio, prima di scrivere un articolo gli scrittori di Zazzle fanno:

  • Una ricerca sul target di un brand o un’azienda e poi individuano i potenziali clienti
  • Una ricerca delle parole chiave per assicurarsi di utilizzare delle parole rilevanti per l’argomento
  • Si assicurano che il contenuto che creano sia interessante e di qualità
  • Capire (e qualche volta creare) il giusto tono di voce

Solo una volta compiute tutte queste azioni, iniziano a scrivere. Ma, a differenza dei robot, saremo in grado di ricordare tutto questo mentre ci assicuriamo di scrivere dei contenuti che gli umani vogliono leggere, perché scrivere significa analizzare e interpretare le informazioni per trasmettere un messaggio in modo efficace.

Scarica ora la nostra nuova guida GRATUITA sull’Inbound Marketing!

CLICCA QUI

 

Riguardo a Comunicafacile Staff

Comunicafacile Staff
Branding , Web Design & Marketing. Comunicafacile affianca con successo gli imprenditori nella trasformazione digitale dell’ azienda. Comunicafacile parte dai reali bisogni degli imprenditori fornendo soluzioni concrete e funzionali.

Guarda Anche

Guida per principianti all'ottimizzazione del tasso di conversione (CRO)

Guida per principianti all’ottimizzazione del tasso di conversione (CRO)

Guida per principianti all’ottimizzazione del tasso di conversione (CRO) Oggi, la maggior parte dei team …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *