11 dicembre 2018
Home / Social Media Marketing / Scrivere sul blog: 5 consigli per renderlo efficace
scrivere sul blog

Scrivere sul blog: 5 consigli per renderlo efficace

Scrivere sul blog: 5 consigli per renderlo efficace

Avete mai provato a leggere un articolo per cercare informazioni ma avete lasciato perdere perché troppo noioso o non rispondeva alle vostre domande? ecco, questo è quello che non deve cadere quando vogliamo scrivere sul blog!

E’ chiaro infatti che, gli articoli facili da leggere e da comprendere avranno più visitatori e più seguaci rispetto ad uno che scrive utilizzando parole troppo specifiche o non riesce ad intrattenere i visitatori.

Prima di elencare i 5 consigli, bisogna rispondere alla seguente domanda: chi è la mia audience? su questa domanda, successivamente, potrai costruire il tuo articolo.

Se per esempio scrivi a proposito di LEGO e ti focalizzi in un target molto giovane, il testo dovrà essere estremamente facile da leggere e comprendere.

Se, al contrario, la tua audience sono scienziati, il tuo testo può sicuramente essere più tecnico e specifico.

5 consigli per scrivere sul blog e renderlo efficacescrivere sul blog#1 paragrafi chiari

Per scrivere sul blog, il nostro primo consiglio è quello di creare paragrafi ben chiari.

Per iniziare un articolo è bene centrare subito il punto principale dell’argomento. Successivamente elaborandolo e approfondendolo.

In questo modo i visitatori potranno subito capire di cosa tratta l’argomento, solo leggendo la prima riga.

Sii sicuro di non superare le 7- 8 frasi per paragrafo!

#2 Frasi brevi

Cerca di scrivere brevi frasi nei tuoi paragrafi: sono più facili da capire.

Vengono considerate lunghe, frasi che contengono più di 20 parole. Cerca quindi di creare paragrafi con all’interno una sola frase lunga.

#3 Limita le parole difficili

Le parole con quattro o più sillabe, sono considerate difficili da leggere, cerca perciò di limitare l’uso di esse. Sicuramente, in alcuni articoli ti capiterà di utilizzarle: cerca, in questi casi, di non scrivere frasi e paragrafi troppo lunghi!

#4 Utilizza parole di avvertimento

In questo modo riuscirete ad attirare l’attenzione del visitatore: parole come “il più importante”, “perché”, “quindi”, “a parte quello”, cattureranno l’attenzione.

Queste parole danno un segnale di qualcosa che sta per arrivare: se stai riassumendo, userai primo, secondo, terzo, ecc… se invece vuoi confrontare, userai lo stesso, di meno, piuttosto, mentre o entrambi. Se invece vuoi concludere userai perciò.

La relazione tra due frasi diventa apparente con l’utilizzo di queste parole. I lettori saranno più incuriositi e comprenderanno meglio il vostro articolo grazie a  questo tipo di parole.

#5 Crea un mix

Per scrivere sul blog in modo coinvolgente, devi cercare di essere vario, prova a mixare un po’: alterna paragrafi e frasi lunghe con quelle più corte cercando di utilizzare sinonimi se tendi a ripetere sempre la stessa parola.

Non cercare di utilizzare parole e frasi per impressionare i tuoi lettori… da come si dice “less is more”!

Hai bisogno di una strategia web marketing efficace per la tua azienda?

contattaci

Riguardo a Ilaria Malin

Ilaria Malin
Inconsapevolmente, siamo il marketing di noi stessi. È nella nostra natura comunicare, ed ogni essere umano comunica in ogni istante se stesso agli altri. Nella mia natura non posso fare a meno di tre cose: esplorare, osservare e ascoltare, anche le piccole cose. Cerco sempre il diverso, e chi vuole essere diverso.

Guarda Anche

GUIDA ALLE FACEBOOK ADS PER AZIENDE

GUIDA ALLE FACEBOOK ADS PER AZIENDE

GUIDA ALLE FACEBOOK ADS PER AZIENDE Le Facebook Ads stanno diventando un business sempre più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *