Home / Strategia Marketing / Da cosa devi iniziare per pubblicizzare la tua azienda
publicizzare azienda

Da cosa devi iniziare per pubblicizzare la tua azienda

Una delle domande che sentiamo più spesso è: “Da cosa devo iniziare per pubblicizzare la mia azienda?

Oggi siamo qui per dare risposta a questo prestigioso interrogativo!

Indipendentemente dal tuo settore, dal tuo conto in banca o da qualsiasi altra cosa, c’è un’unica mossa fondamentale da cui partire…

  • Il sito web, perché è lo strumento fondamentale per farsi vedere? NO
  • Dai social, perché sono lo strumento che sta prendendo sempre più piede e tutti li utilizzano? NO
  • Ah allora dal blog perché…NO

Ricorda che c’è un punto fermo: marketing e comunicazione non sono discipline distaccate.

Per questo la prima mossa è sempre strategica ed è: il posizionamento!

Non esiste strumento di marketing che possa vendere un prodotto che non ha clienti. Non esiste venditore che possa vendere un prodotto inutile. Non esiste cliente che voglia un prodotto che non gli porti un qualche tipo di beneficio.

La web agency che ti invita a fare il sito web o la sponsorizzata Facebook ti sta solo bruciando i soldi.

Se non pensi te a: quale target vuoi, quale beneficio porti ai tuoi clienti, al perché qualcuno dovrebbe scegliere te invece di un tuo concorrente, non ci sarà qualcuno che lo fa al posto tuo.

Te lo posso provare:

Prendi il sito di una grande azienda che vende molto, oppure vai a copiare un funnel di una pubblicità interessante su Facebook.

Prova a copiare passo passo quello che vedi, cambiando il nome dell’azienda con il nome della tua azienda.

Poi avvisaci di quando aumentano le tue vendite.

Certo che il web, i funnel, il copy scritto bene, servono alla tua azienda, ma se ci fosse uno strumento che ti aiutasse a vendere di più, così su due piedi, tutti lo adotterebbero copiandolo pari pari.

Purtroppo semplicemente non esiste e se qualcuno ti vende una soluzione simile stai in guardia.

 

Come pubblicizzare l’azienda con il posizionamento!

Per vendere esiste solo come sei percepito dai clienti:

  • Sei primo? Continua a martellare sulla tua idea differenziate.
  • Sei secondo? Fai il contrario di quello che fa il primo.
  • Sei terzo o più? Posizionati in un nuovo settore o crea una tua sotto categoria!

Non potrai mai crescere davvero se non riesci ad entrare nella testa dei tuoi clienti per una caratteristica.

Magari non stai facendo nulla di marketing e stai vendendo lo stesso, pensi che siano tutte frivolezze quelle che ti stiamo dicendo.

Immagina però il giorno che arriverà un competitor vero, che sappia fare marketing: sei sicuro che i tuoi clienti ti vedano come insostituibile? O andranno dritti da lui?

 

Come posizionarsi in un nuovo settore (nicchia)?

Cambia le regole del gioco, cambia il tuo settore.

Promuovi una caratteristica che hai solo tu, qualcosa che sia fondamentale ma che nessuno sta facendo!

Acquisisci i primi clienti, viziali con il tuo servizio migliore, poi “spremili” per avere referenze e testimonianze che gioveranno per l’acquisizione di altri clienti.

Vuoi posizionarti?

Cliccando sull’immagine qui sotto, potrai inserire i tuoi dati così da essere ricontattato per un’analisi gratuita di marketing per capire le tue potenzialità.

In questa analisi andremo a definire qual è il posizionamento della tua azienda (se esiste) e come promuoverlo attraverso il marketing a risposta diretta.

Clicca sull’immagine e inserisci i tuoi dati per essere ricontattato:

P.S. Sappiamo non essere il percorso più breve per promuovere la tua azienda, ma è l’unico per non bruciare il tuo investimento.

Riguardo a Comunicafacile Staff

Comunicafacile Staff
Branding , Web Design & Marketing. Comunicafacile affianca con successo gli imprenditori nella trasformazione digitale dell’ azienda. Comunicafacile parte dai reali bisogni degli imprenditori fornendo soluzioni concrete e funzionali.

Guarda Anche

Joint Venture

Joint Venture – Come conquistare la tua città

Le Joint Venture sono una delle migliori campagne di Marketing in assoluto. In tutto il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *