Home / Marketing / Perchè tutti vogliono l’iPhone X

Perchè tutti vogliono l’iPhone X

Scopriamo le careatteristiche dell’iPhone X, lo smartphone più costoso della Apple

L’evento Apple tenutosi il 12 settembre alle ore 19 è stato uno dei più seguiti di sempre, ma il fiore all’occhiello è stato sicuramente iPhone X, lo smartphone che sancisce ufficialmente i 10 anni dall’arrivo sul mercato del primo iPhone. Apple lo definisce rivoluzionario e in un certo senso rappresenta un cambiamento non indifferente rispetto agli iPhone precedenti.

Il design è completamente rinnovato e ora si rivolge attorno a un display OLED che corre da parte a parte della superficie frontale: secondo Apple è nettamente migliore degli OLED tradizionali, e infatti si chiama Super Retina.

Il pannello ha una diagonale da 5,8 pollici, una risoluzione di 1125×2436 pixel e un rapporto di forma di 16:9. A differenza di quanto pensavano in molti non è senza cornici come pubblicizzato, ma è incastonato all’interno di bordi molto sottili, ma comunque sorprendente.

Come i nuovi iPhone 8 è dotato di un sensore di luminosità che ne aggiusta dinamicamente la temperatura dei colori visualizzati in relazione all’ambiente dove viene utilizzato.

All’interno vi è lo stesso processore A11 Bionic a bordo degli altri due telefoni presentati. Dotato di 6 core indipendenti e qui accompagnato da 3 GB di RAM, il nuovo SoC vanta una unità dedicata alla grafica realizzata per la prima volta internamente da Apple e una dedicata all’elaborazione neurale che si occuperà degli algoritmi di machine learning e machine vision dei quali iOS sembra essere stato ben farcito.

La fotocamera posteriore è un’evoluzione di quella dell’iPhone 7 Plus: il sensore è più grande, l’autofocus più veloce, l’eliminazione del rumore digitale migliore e, rispetto a quanto avviene su iPhone 8 Plus, la stabilizzazione ottica delle immagini è doppia, in quanto adottata anche sull’obiettivo telescopico.

iphone x ng srl

Molte delle altre caratteristiche di spicco del telefono sono in comune con iPhone 8 e 8 Plus: la ricarica wireless, l’impermeabilità all’acqua, il force touch, e i tagli di memoria maggiorati da 64 e 256 GB.

Nell’iPhone X spariscono il tasto Home e il Touch ID, in favore di un nuovo metodo di navigazione tra le app incentrato sulle gesture e di un sistema di autenticazione biometrica basato sul riconoscimento facciale: il Face ID.

Nella cornice del display è inserita infatti la True Depth Camera, un sistema di riconoscimento che permette di identificare il proprietario del telefono e sbloccare altre funzioni di fotografia e realtà aumentata all’interno del telefono.

Altre caratteristiche di spicco del telefono sono in comune con iPhone 8 e 8 Plus: la ricarica wireless, l’impermeabilità all’acqua, così come i tagli di memoria maggiorati da 64 e 256 GB.

iphone x ngsrl

 Come per gli Air Pod, Apple ha studiato una strategia ben precisa per alimentare l’attesa e crescere l’hype: far scattare subito i pre-order, anche a prezzo pieno e negli Apple Store, perché in caso contrario potrebbe non arrivare in tempo per Natale.

L’iPhone X secondo le previsioni venderà più di ogni altro iPhone, non tanto per il suo design e le innovazioni tecnologiche, ma per il suo status di telefono “super costoso” da 1200 euro.

I pre-orders partiranno dal 27 ottobre, e il telefono arriverà nei negozi il 3 novembre.

E voi cosa ne pensate del nuovo iPhone della Apple?

Riguardo a Comunicafacile Staff

Comunicafacile Staff
Branding , Web Design & Marketing. Comunicafacile affianca con successo gli imprenditori nella trasformazione digitale dell’ azienda. Comunicafacile parte dai reali bisogni degli imprenditori fornendo soluzioni concrete e funzionali.

Guarda Anche

Marketing piccole aziende di Rovigo

Come avere un Delegato Marketing nella tua piccola azienda, senza pagare 2000€ di stipendio!

Se sei un imprenditore che è quasi (ma non del tutto) soddisfatto della sua azienda …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *