Home / Social Media Marketing / ORA SU INSTAGRAM SI PUO’ FARE SHOPPING
instagram

ORA SU INSTAGRAM SI PUO’ FARE SHOPPING

ORA SU INSTAGRAM SI PUO’ FARE SHOPPING

Instagram ha fatto molta strada da quando è stato acquistato da Facebook circa 6 anni fa. Non è più una semplice applicazione per la condivisione di foto con gli amici: adesso si possono condividere video, pubblicizzare prodotti e/o servizi ed è diventata la piattaforma ideale per le aziende e le celebrità.

Secondo uno studio di Facebook, 39% delle persone negli ultimi 3 mesi ha fatto acquisti da smartphone e tablet: per questo Instagram permette ai marchi di inserire nei post i tag che rimandano al loro e-commerce. Instagram sta emergendo anche come un potente strumento di e-commerce per tutti i commercianti del mondo.

Nel novembre del 2016, Instagram aveva già iniziato a testare una nuova funzionalità di “shoppable post”, ovvero post che agevolavano gli acquisti perchè permettevano alle aziende di mostrare foto con prodotti taggati e nelle didascalie informazioni come prezzi, caratteristiche e dei link per acquistarli direttamente sul sito.

La possibilità di fare shopping su Instagram era già stata implementata negli Stati Uniti lo scorso anno, ma adesso questa funzionalità è stata allargata anche ad altri 8 mercati.

Da oggi, nei paesi come Regno Unito, Canada, Brasile, Australia, Germania, Francia, Italia e Spagna sarà possibile promuovere e vendere i propri prodotti tramite le foto di Instagram. Mentre questa nuova funzionalità sarà utilizzata soprattutto dai commercianti locali di ogni settore, sarà usata anche dalle multinazionali e dalle piattaforme di e-commerce a cui prima era stato impedito di vendere i propri prodotti in America.

ORA SU INSTAGRAM SI PUO’ FARE SHOPPING

Shopify, ad esempio, da ottobre ha agevolato lo shopping su Instagram, ma adesso più di 500.000 commercianti che vendono attraverso l’app saranno in grado di targetizzare gli utenti di Instagram nel Nord America, Europa e America Latina.

“Gli acquirenti di tutto il mondo hanno richiesto più volte un modo più veloce e diretto per acquistare, e il futuro del commercio è assecondare e adempire a questa crescente domanda” ha affermato il vice presidente di Shopify.

“Continueremo a collaborare e sperimentare con le principali piattaforme social per promuovere i nostri commercianti per raggiungere i loro consumatori, ovunque essi si trovino”.

Instagram adesso ha superato gli 800 milioni di utenti online, e tra i nuovi mercati internazionali, il Brasile è il più importante, dato che è il secondo paese in cui Instagram è il social più utilizzato.

“Sappiamo che le persone usano Instagram per essere ispirate e per scoprire nuovi prodotti delle loro aziende preferite, e noi vogliamo che loro possano imparare, conoscere e infine acquistare i prodotti più facilmente” ha dichiarato Susan Rose, direttrice del marketing del prodotto di Instagram.

Risultati immagini per instagram shopping

Con la nuova funzione, il social acquistato da Facebook probabilmente vuole riavvicinarsi ai suoi utenti: secondo la ricerca “Fashion Path to Purchase” di Facebook IQ negli ultimi 3 mesi il 39% delle persone registrare su Instagram ha acquistato articoli di moda da smartphone o tablet, l’80% di loro segue almeno un profilo di un’azienda e ogni giorno più di 200 milioni di persone visitano un profilo aziendale.

Anche il social network di immagini Pinterest per anni ha offerto la possibilità di acquistare tramite i “pin” delle foto, simili ai tag di Instagram da cui adesso è possibile acquistare.

PER SCARICARE LA NOSTRA NUOVA GUIDA GRATUITA SUL CONTENT MARKETING

 

 

Riguardo a Comunicafacile Staff

Comunicafacile Staff
Branding , Web Design & Marketing. Comunicafacile affianca con successo gli imprenditori nella trasformazione digitale dell’ azienda. Comunicafacile parte dai reali bisogni degli imprenditori fornendo soluzioni concrete e funzionali.

Guarda Anche

GUIDA ALLE FACEBOOK ADS PER AZIENDE

GUIDA ALLE FACEBOOK ADS PER AZIENDE

GUIDA ALLE FACEBOOK ADS PER AZIENDE Le Facebook Ads stanno diventando un business sempre più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *