Home / Social Media Marketing / L’importanza dei social media per i Brand di moda
l'importanza dei social media

L’importanza dei social media per i Brand di moda

L’importanza dei social media per i Brand di moda

Come mai i Brand di lusso, con la loro attività di promozione sui social media, riescono a superare qualunque altro marchio? vediamo alcuni esempi in cui l’importanza dei social media è stata d’aiuto per alcuni Brand di moda.

Ormai è risaputo che i social media svolgono un ruolo particolarmente importante per la promozione di un prodotto. Vengono usati dai brand, quindi, piattaforme social come facebook, Twitter ed Instagram per espandere la propria visibilità grazie alle condivisioni e di conseguenza il coinvolgimento dei followers.

In modo particolare, i brand di lusso hanno visto in pochissimo tempo aumentare esponenzialmente i propri numeri, battendo i brand di altri settori.

Secondo uno studio della Member-based Business Intelligence L2 l’engagement ottenuto online grazie a l’importanza dei social media, non dipende dalla sua fama, dal suo valore economico o dalla sua longevità.

Nell’analisi svolta da Talkwalker su 10 brand di usso, infatti, è stata valutata la loro attività su social come Instagram, Twitter e Facebook: il primo posto assoluto in termini di followers ed engagement va a Louis Vuitton.

Dior, ha superato nettamente uno dei suoi più grandi concorrenti, Chanel, guadagnando in soli 3 mesi ben 1,7 milioni di seguaci su Instagram!

Tesla, seppur con un numero minore di pubblico e post, con il 68% di share of voice, supera Ferrari.

Per i brand di lusso, più che la quantità di post o immagini condivisa, è importante la comunicazione, che va incrementata attraverso originali pubblicità, slogan o testimonial strategicamente scelti. Un esempio lampante arriva direttamente da Chanel: grazie alla comparsa di Kristen Stewart al New York Film Critics Circle Awards con indosso le creazioni del brand, la casa di moda ha ottenuto il primato per il maggior numero di followers in un giorno!

l'importanza dei social media
Apparizione dei protagonisti di Zoolander durante la sfilata di Valentino

BRAND A CONFRONTO

Chanel, a differenza di Dior, ha puntato ad avere un maggior engagement su Twitter e Facebook e ha offerto visuali personalizzate e prospettive “VIP” delle sfilate, concentrandosi sulle potenzialità delle piattaforme di riferimento, scegliendo i canali in base alle specifiche necessità e alle loro peculiarità, evitando di indirizzare semplicemente al proprio sito web.

Tesla, della coppia Tesla-Ferrari, batte la casa automobilista di Maranello grazie ad una pubblicità accattivante, preferita alla semplice eredità del brand: l’idea di mostrare video sull’assemblaggio delle auto riesce a coinvolgere una platea più ampia, soprattutto di fanatici.

Louis Vuitton punta su influencer famosi, ma anche su immagini e video esclusivi del dietro le quinte e su un uso molto attento e attivo delle piattaforme social, battendo Coach.

Tiffany supera Cartier con contenuti diversificati in base al canale di diffusione e livelli costanti di engagement, anche se entrambi i brand dimostrano di essere leggermente più deboli rispetto agli altri colossi.

I social media dimostrano in questo modo di essere uno dei canali più affidabili per promuovere l’eredità di un marchio.

NG s.r.l. è specializzata nella realizzazione app, realizzazione siti web, realizzazione e-commerce, realizzazioni grafiche, realizzazione loghi, sviluppo software, assistenza informatica e comunicazione a Rovigo.

NG Srl

Riguardo a Ilaria Malin

Ilaria Malin
Inconsapevolmente, siamo il marketing di noi stessi. È nella nostra natura comunicare, ed ogni essere umano comunica in ogni istante se stesso agli altri. Nella mia natura non posso fare a meno di tre cose: esplorare, osservare e ascoltare, anche le piccole cose. Cerco sempre il diverso, e chi vuole essere diverso.

Guarda Anche

GUIDA ALLE FACEBOOK ADS PER AZIENDE

GUIDA ALLE FACEBOOK ADS PER AZIENDE

GUIDA ALLE FACEBOOK ADS PER AZIENDE Le Facebook Ads stanno diventando un business sempre più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *