11 dicembre 2018
Home / Social Media Marketing / Inserzioni Facebook: come colpire il bersaglio
inserzioni facebook

Inserzioni Facebook: come colpire il bersaglio

Inserzioni Facebook: come colpire il bersaglio

Cerchi di capire come promuovere la tua pagina aziendale con le inserzioni Facebook? fammi subito dire intanto che questa è un’ ottima idea, infatti, secondo uno studio il 90% delle persone è connesso a facebook più di una volta al giorno, il che rappresenta un grande vantaggio per te perchè ti permetterà di raggiungere un gran numero di persone, ovviamente, come funziona per Google AdWords, a seconda del budget che vogliamo investire.

Il procedimento per creare delle inserzioni facebook è semplice ed intuitivo da capire, purtroppo non è altrettanto facile COLPIRE IL BERSAGLIO e spesso, i soldi investiti nelle inserzioni Facebook sono soldi sprecati.

Capiamo quindi con questo articolo come creare l’inserzione facebook perfetta per il tuo TARGET: perchè ricordati, l’inserzione deve promuovere il tuo prodotto o servizio però non focalizzandosi su di esso ma sulla persona stessa.

I punti che purtroppo vengono spesso tralasciati sono:

  • Creatività grafica: l’impatto di un’immagine è più importante di quanto pensi.
  • Il target: focalizzati su chi effettivamente può essere interessato al tuo prodotto/servizio.

Vediamo gli step per creare delle inserzioni Facebook ad hoc e COLPIRE IL BERSAGLIO!

#1 PRENDI TEMPO: FAI I TUOI TEST

E’ necessario capire cosa cerca davvero il tuo target, qual è il trend del momento? cosa emoziona e cosa conquista? in questo modo potrai calibrare la tua pubblicità ed investire al meglio.

Da qui potrete partire per sviluppare la vostra idea.

#2 SFRUTTA LA TUA PERSONAS

Cos’è la personas? la personas è una tipologia di target molto più accurato: definisci il tuo cliente ideale, scopri i suoi bisogni e i suoi sogni e crea annunci che vadano a pennello per ognuno di essi.

#3 SII AFFIDABILE

Purtroppo il web viene sfruttato anche dalle mani sbagliate, e lo sappiamo bene con tutte le notizie che sempre più spesso sentiamo: ecco perchè devi essere affidabile, lo sei, però gli altri non lo sanno.

Da cosa deriva la fiducia? la fiducia deriva ad esempio dalle recensioni dei clienti, basti pensare a TripAdvisor e a quanto ci affidiamo alle recensioni per la scelta di un ristorante, oppure dai numeri: quanti clienti ha la tua azienda? magari in tutto il mondo?

#4 RICHIAMA L’ATTENZIONE

Ricordati sempre, alla fine della tua offerta, di dare subito qualcosa di concreto al tuo potenziale cliente: una call to action efficace permetterà di guidare il visitatore al tuo obiettivo finale.

Come dev’essere una buona call to action? il trucco è persuadere: SCOPRI, CLICCA, SCARICA, CHIAMA, PRENOTA, sono le parole chiave per una call to action efficace.

#5 EMOZIONA

Le emozioni non le possiamo controllare, ecco perchè non ti devi limitare ad elencare i benefici ed i vantaggi principali del tuo prodotto o servizio. EMOZIONA. Cattura l’attenzione con una frase ad effetto. Inoltre, in questo modo chi ancora non ti conosce potrà sentirsi psicologicamente più vicino a te iniziando così ad instaurare un rapporto di fiducia.

Ora che hai capito su cosa devi giocare ed approfondire meglio per creare delle inserzioni facebook di successo, non ti resta che iniziare a fare i tuoi test!

Hai bisogno di una strategia marketing e di comunicazione per la tua azienda?

Inizia a decollare nel mondo del web insieme ad NG Srl!

contattaci

Save

Riguardo a Ilaria Malin

Ilaria Malin
Inconsapevolmente, siamo il marketing di noi stessi. È nella nostra natura comunicare, ed ogni essere umano comunica in ogni istante se stesso agli altri. Nella mia natura non posso fare a meno di tre cose: esplorare, osservare e ascoltare, anche le piccole cose. Cerco sempre il diverso, e chi vuole essere diverso.

Guarda Anche

GUIDA ALLE FACEBOOK ADS PER AZIENDE

GUIDA ALLE FACEBOOK ADS PER AZIENDE

GUIDA ALLE FACEBOOK ADS PER AZIENDE Le Facebook Ads stanno diventando un business sempre più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *