Home / Marketing / I 5 MODI MIGLIORI PER INVIARE FILE GRANDI
I 5 MODI MIGLIORI PER INVIARE FILE GRANDI

I 5 MODI MIGLIORI PER INVIARE FILE GRANDI

I 5 MODI MIGLIORI PER INVIARE FILE GRANDI

Tutti bene o male ci siamo passati: forse avevi appena finito di scrivere il testo per un video di marketing o avevi appena raccolto tutte le immagini per la tua prossima campagna pubblicitaria ma non appena hai premuto il tasto “Invio” ecco apparire la scritta “File troppo grande.”

Sfortunatamente, i file grandi possono occupare molto spazio nell’archivio, anche se rimangono nella cartella delle email inviate.

Se hai un file grande ma non riesci ad inviarlo, non ti preoccupare: noi di Comunicafacile abbiamo 5 facili ed economiche alternative da consigliarti, per assicurarti che anche il file più grande potrà essere inviato a chiunque, in soli pochi minuti.

I 5 modi migliori per inviare file grandi

  1. Carica i tuoi file su un archivio cloud

Utilizzando un archivio cloud come Google Drive, Dropbox o OneDrive è uno dei metodi più facili e conosciuti per inviare file grandi. Spesso dipende anche dal provider della tua email, ma dovresti essere tranquillamente in grado di utilizzare un archivio cloud di Google Drive per Gmail o OneDrive per Outlook.com. Se stai inviando un allegato in un provider come Gmail, vedrai apparire integrato il pulsante per Google Drive. Devi solo premerlo, scegliere un tuo file e poi inviarlo come un allegato qualsiasi.

In alternative, Dropbox permette sempre di caricare dei file grandi e poi di inviarli tramite link via email o tramite messaggio al destinatario. E’ possibile registrarsi gratuitamente su Dropbox e ricevere 2GB di spazio di archivio.

  1. Utilizza i software di compressione file come 7-Zip

Se devi inviare più file, puoi considerare di utilizzare un software di compressione di file gratuito come 7-Zip, i grado di comprimere un’intera cartella di file per volta. I file zip sono l’ideale per risparmiare tempo e spazio e avere la garanzia che i file rimangano intatti. La maggior parte dei sistemi operativi possono estratte facilmente i file zip senza l’aggiunta di alcun software.

7-Zip è disponibile per Windows, Mac e Linus. Puoi anche fornire una password per i tuoi file e per inviarli online in tutta sicurezza.

  1. Compra una chiavetta USB

Se devi collaborare ad un progetto o ad un video e ti serve molto spazio, potresti caricarlo su una chiavetta USB, che può contenere file di dimensioni a partire da 2GB fino ad 1 TB. Questo ti consente inoltre di passare i tuoi file più facilmente ai tuoi colleghi o per conservarli in modo più sicuro. La cosa migliore di tutti se utilizzi una chiavetta USB.

  1. Utilizza un servizio online, come Jumpshare o Securely Send

Esistono tanti servizi online che rendono il caricare e l’inviare file incredibile facile e veloce. Jumpshare, ad esempio, ti permette di inviare fino a 250MB di file con un account gratuito, basta caricare il file o una cartella e Jumpshare in seguito ti fornisce un link per condividere i file. Inoltre, puoi scaricare l’icona di Jumpshare direttamente sul desktop del tuo computer. Quando trascini un file nel desktop, verrà copiato un link sulla clipboard che ti permetterà di inviarlo a chiunque anche se il destinatario non possiede un account su Jumpshare.

  1. Utilizza un VPN

Un VPN, o Virtual Private Network, è un servizio che protegge i tuoi dati e ti garantisce maggiore privacy quando sei online e navighi su internet attraverso un server. Un VPN puoi proteggerti dagli hacker o persino dalle pubblicità online, rappresenta un’opzione sicura, specialmente se utilizzi spesso un wi-fi pubblico.

Alcuni internet Service Providers (ISP) utilizzano un traffico di banda larga per gestire e moderare la larghezza di banda, se questo è il caso del tuo ISP, puoi utilizzare il tuo VPN, che ti permetterà di riconoscere quanto sono grandi i file che devi inviare, permettendoti quindi di spedirli.

Ad ogni modo, questa secondo noi non rappresenta l’opzione migliore della lista per due motivi: una, è che un file grande sul cloud può rallentare la tua connessione VPN e la seconda è che i file non è detto che arrivino intatti quando li spedisci al destinatario. Per assicurarsi di inviare file ad alta qualità ti consigliamo la compressione zip.

Contatta ora ComunicaFacile 

Metti “mi piace” alla pagina Facebook di Comunicafacile per rimanere sempre aggiornato sul mondo del marketing e della comunicazione!

CLICCA QUI

Riguardo a Comunicafacile Staff

Comunicafacile Staff
Azienda informatica giovane e dinamica che si occupa di grafica, web marketing e comunicazione.

Guarda Anche

aumentare i follower di instagram

Instagram 2019: 10 strumenti da utilizzare da quest’anno

Contenuti creativi, Stories, like, commenti ma soprattutto follower. Ecco il senso in cui sta crescendo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *