Home / Strategia Marketing / Come trovare Nuovi Clienti?
7+1 tipi di cliente

Come trovare Nuovi Clienti?

Come trovare nuovi clienti?” questa è la domanda cruciale che si pone qualunque Imprenditore. In realtà, non è sempre necessario, a volte molte aziende hanno un tesoretto in mano e neanche lo sanno.

Possiamo elencarti 7 (+ 1) differenti campagne marketing, ordinate partendo da quella più costosa a quella più remunerativa.

Queste sette campagne devono essere sempre attive. Magari con il tempo possono essere aggiustate monitorando i dati, ma devono rimanere sempre attive. Tutte e sette.

Come Trovare Nuovi Clienti?

Quella della ricerca di nuovi clienti è solo una delle campagne di marketing che la tua azienda deve adottare. Tra l’altro, la ricerca di nuovi clienti, è la campagna marketing più costosa, quindi per assurdo non è neanche la campagna da cui ti suggeriamo partire.

Devi invece pensare fuori dagli schermi e in modo contro-intuitivo. Abbiamo più volte ribadito l’importanza di profilare i clienti. Avere sotto mano lo storico dei clienti ti permette di avere un piccolo tesoretto da da cui spremere soldi all’infinito. Non portare nuovi clienti ad acquistare, porta i già clienti ad acquistare ancora ed ancora.

Può sembrare un concetto difficile, ma ora vediamo come muoversi.

Campagna per cercare i Potenziali Clienti

La più classica delle campagne marketing. Fondamentale per ogni tipo di attività. Ma nonostante questo, possiamo ancora trovare dei dettagli a cui nessuno presta attenzione.

Potenziali clienti
Potenziali Clienti

Portare un nuovo cliente ad acquistare costerà di più alla tua azienda, rispetto a far ri-acquistare ad un tuo già cliente. Inoltre, il nuovo cliente tenderà a spendere meno perché non ti conosce e ancora non si fida dei tuoi servizi, vuole prima sapere come lavori.

Quindi, questo tipo di campagna, deve essere sicuramente sempre attiva, ma curata con una certa attenzione per non rischiare di star sprecando soldi per ottenere bassi risultati.

Possiamo dividere la ricerca dei nuovi clienti a seconda di due casistiche:

  • Se il tuo potenziale cliente è visibile o invisibile.

Un potenziale cliente è “visibile” quando lo puoi identificare. Sai dove abita, come si chiama ed hai i suoi contatti.

Un potenziali cliente è “invisibile” quando non lo puoi identificare.

Se ad esempio sei un ristorante, i tuoi clienti sono “invisibili” perché potrebbe essere una qualsiasi famiglia di quelle nel raggio di 50 km. Se vendi ai ristoranti, sai perfettamente dove sono, basta fare una breve ricerca su Google.

  • Se vuoi raggiungere il tuo cliente online o offline.

La pubblicità online costa mediamente meno, ma il materiale cartaceo converte mediamente di più.

VisibileInvisibile
OfflineKit di VenditaSales Letter di Farming
OnlineGoogle Ads / Facebook Ads

Quindi si aprono 3 casistiche:

Se devi agire su un territorio molto vasto, ad esempio almeno regionale, e i tuoi clienti sono “invisibili” allora scegli una Campagna Online.

Se devi agire su un territorio locale, ad esempio provincia, e i tuoi clienti sono “invisibili” allora scegli una Campagna Offline.

Se i tuoi clienti sono visibili, allora prediligi sempre una Campagna Offline.

Campagna per far acquistare i Prospect

Prospect
Prospect

I Prospect sono i potenziali clienti già entrati in contatto con la tua azienda e di cui conosci i dati.

L’esempio classico è mettere un contenuto scaricabile sul sito ad esempio un report informativo (In gergo questo contenuto viene chiama magnete).

Un potenziale cliente per scaricare questo contenuto si registra, e in quel momento passa da Potenziale cliente a Prospect. Questa si chiama Campagna a 2 step perché in un primo step agisci online e nel secondo invii materiale cartaceo.

È arrivato il momento di sfoggiare il tuo Front End! Se non sai di cosa stiamo parlando, recupera questo articolo => Come creare fiducia e trasformare un potenziale cliente in acquirente

Come riattivare i Clienti Persi

Clienti Persi
Clienti Persi

I clienti persi sono quelli a cui hai venduto almeno una volta e adesso sono “spariti“. I clienti persi sono un tesoro nascosto a cui davvero pochi imprenditori danno il peso che merita.

Prendi in mano i registri della tua azienda e guarda i clienti che non senti da tempo per recuperarli. Ogni giorno prendi il tuo telefono e ricontattane qualcuno con un’offerta irresistibile.

Questi clienti già ti conoscono e, con davvero poco impegno, riuscirai a riattivarne più di quelli che immagini.

Se non sai da dove iniziare, recupera l’articolo dedicato => Come fare una Campagna di Riattivazione Clienti

Campagna per generare Referral

Referral
Referral

Referral è un modo un po’ più fine per dire passaparola. Sono i clienti portati da altri clienti.

Immagina che tra la tua azienda e i potenziali clienti ci sia una barriera chiamata diffidenza. Tutti noi quando acquistiamo abbiamo dei dubbi perché, per quanto un venditore possa essere bravo, abbiamo paura che il suo prodotto non faccia ciò che dice.

Questo muro di diffidenza però non esiste fra cliente e cliente. Se da amico ti dico che quel prodotto è fantastico, è perché di quel prodotto ne sono rimasto davvero soddisfatto. Non hai paura io stia gonfiando false promesse.

Ecco perché devi monitorare e stimolare i referral, creare materiale preciso da lasciare ai tuoi clienti per automatizzare questo processo. Un cliente soddisfatto non avrà problemi ad aiutarti e un cliente portato da un altro cliente non avrà problemi ad acquistare.

Se non sai da dove iniziare, recupera l’articolo dedicato => Come fare una campagna di Duplicazione Clienti

Come fidelizzare un Acquirente

Acquirenti
Acquirenti

Gli acquirenti sono le persone che hanno comprato da te una sola volta. Sono importantissimi da mettere in leva perché possono stimolare a loro volta referral.

Questi clienti vanno attirati con un’offerta di cross-sell nell’immediato momento in cui si conclude il primo acquisto: “Già che hai comprato questo, perché non compri anche questo?” Sono clienti che già ti conoscono, sanno come lavori e sanno di potersi fidare.

Se dimostri di aver capito le loro reali esigenze, la conversione da acquirente a cliente è quasi automatica.

Se non sai da dove iniziare, recupera l’articolo dedicato => Come fidelizzare un Acquirente

Come far spendere di più ai giù Clienti

Clienti
Clienti

I clienti sono acquirenti che hanno comprato più di una volta nella tua azienda. L’obiettivo di una campagna marketing sui clienti è riuscire a vendere un prodotto/servizio in maniera ricorsiva.

Questo lo puoi fare attraverso un prodotto che vendi in maniera ricorsiva, ad esempio la newsletter cartacea, oppure continuando a fare nuovi lanci .

Se non sai da dove iniziare, recupera l’articolo dedicato => Come aumentare i profitti vendendo ai già clienti

Finalmente i Clienti Fan

Clienti Fan
Clienti Fan

I clienti fan sono le persone completamente coinvolte nella tua azienda. Di certo sono pochissime ma questo può essere un vantaggio per la tua azienda. Attrai questo target con un’offerta di up-sell, ovvero un prodotto esclusivo, più costoso e di maggior valore, solo per alcuni clienti della tua azienda.

Crea una campagna marketing per premiare questi clienti con un prodotto caro ma dal valore altissimo. Il meglio del meglio!

Finalmente, le Joint Venture

Joint Venture
Joint Venture

Se stai cercando un metodo per ottenere nuovi clienti senza dover pagare quasi nulla, e vuoi metterti dieci passi avanti a tutta la tua concorrenza anticipando i soliti tempi lenti di sviluppo italiani, allora le Joint Venture sono quello che fa per te.

In particolar modo, questa è una strategia per le piccole aziende che lavorano soprattutto nei confini della propria città. Se diventi abile nel controllare le Joint Venture puoi avere accesso a tutto. Puoi controllare la tua città. E non ti costa nulla.

Se non sai da dove iniziare, recupera l’articolo dedicato => Come fare una campagna di Joint Venture

In conclusione

Devi implementare, testare e automatizzare queste campagne nella tua azienda. I più attenti si saranno accorti che le campagne hanno un ordine preciso.

Sono messe dalla più costosa alla meno costosa. Dalla meno profittevole alla più profittevole.

Questi sono solo esempi di cosa si può fare con il marketing a risposta diretta e che tu al momento non stai facendo magari per mancanza di tempo!

Cliccando sul link qui sotto verrai contattato dal nostro team di marketing e ci metteremo in contatto per vedere cosa puoi implementare nella tua azienda per aumentare le tue vendite:

Riguardo a Comunicafacile Staff

Branding , Web Design & Marketing. Comunicafacile affianca con successo gli imprenditori nella trasformazione digitale dell’ azienda. Comunicafacile parte dai reali bisogni degli imprenditori fornendo soluzioni concrete e funzionali.

Guarda Anche

Modello Azienda Futuro

Un modello per l’azienda del futuro? Il caso Netflix

Netflix sa come si racconta una storia, e forse proprio per questo è mitologica anche …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *