Home / Content Marketing / Come trovare nuovi clienti con i Social
trovare nuovi clienti con i social

Come trovare nuovi clienti con i Social

In questo articolo ti svelerò il processo scientifico che ti permetterà di ottenere il pieno controllo dell’acquisizione di nuovi clienti sui social. Grazie a questo sistema saprai esattamente come acquisire ogni giorno-settimana-mese un numero preciso di nuovi clienti.

Sarai quindi TU a decidere quando aumentare il numero di nuovi clienti o quando rallentarne l’acquisizione, in base alle tue esigenze di vendita. Questi sono alcuni dei vantaggi che potrai avere se padroneggerai il concetto che ti svelerò nelle prossime righe.

Ti potrà sembrare pura utopia gestire con le tue mani il flusso di acquisizione di nuovi clienti. Capisco bene le tue perplessità, per cui andiamo con calma e facciamo un passo alla volta:

 

Come trovare nuovi clienti con i Social

L’errore più comune quando si vogliono acquisire nuovi clienti sui Social

Grazie a questo Blog, mi trovo spesso a confrontarmi con imprenditori che scoprono l’importanza del marketing e iniziano a muovere i primi passi in questo settore.

Leggono gli articoli ed iniziano a comprendere l’importanza della differenziazione, come scrivere testi persuasivi, come attirare nuovi clienti offline…

Molti poi, decidono di buttarsi sui social per aumentare il numero dei clienti e quindi delle vendite.

Investono quindi una certa quantità di denaro ed energie per produrre materiali come articoli di blog da ripubblicare, video per intrattenere, report da scaricare…

Dopo aver creato una bella mole di contenuti si fermano in attesa che qualcuno si imbatta in quei contenuti. Che li trovi per caso. Cosa succede?

Magari ogni tanto qualcuno casualmente si imbatte anche nelle loro pagine. Attenzione, ho detto per caso!

Ma non si sa esattamente chi, quando, da dove e perché quelle persone ci sono giunte.

In preda al panico, e a risultati altalenanti, gli imprenditori ricorrono alla tecnica dell’abbondanza. Decidono quindi di produrre ancora più materiali.

Purtroppo è diventata una credenza così comune che si pensa non ci siano altre strategie per acquisire nuovi clienti.

Comprendo bene la frustrazione nel non vedere i risultati sperati, dopo aver investito così tanto.

L’acquisizione dei clienti è come se fosse ossigeno per l’azienda. Se l’ossigeno viene inalato una volta sì e altre dieci no, l’organismo rischia di fermarsi.

Cosa succede se non i clienti entrano quando e come gli pare?

 

Il Mare dei clienti. Come funzionano i Social

Ancora oggi, molti imprenditori si illudono che i social siano un facile sotterfugio per trovare infiniti clienti gratuitamente, ma ovviamente non è così…

Immagina i social come un grande mare. In questo mare, c’è una zona protetta e delimitata molta ricca di prezioso pesce adulto. 

Se vuoi pescare in quel punto per evitare di perdere tempo a vagare in zone di pesca meno fruttuose, devi pagare una quota su ogni pesce pescato. Poi starà a te capire come rientrare dell’investimento, vendendo il pescato ai ristoranti della zona o a delle pescherie.

Ecco, i social fanno la stessa cosa: Puoi stare giornate intere a cercare clienti in giro per i social, oppure prendere l’accesso alla loro “zona di pesca riservata” in cambio di una quota per ogni cliente che ti porti a casa.

Nel nostro esempio:

  • il mare, dove la pesca è lenta ed altalenante, sono contenuti organici: ovvero tutto ciò che puoi fare “gratuitamente” sui social, quindi post, video, dirette… (ti spiegherò dopo perché metto le virgolette su gratuitamente)
  • la zona protetta ricca di prezioso pesce adulto invece sono le campagne a pagamento

Utilizzare i contenuti organici ha quindi 2 grandi problemi:

 

Non è affatto vero che i social ti permettono di avere clienti gratis

I clienti li paghi sempre, anche quando credi di non farlo, anche nel caso di uno strumento gratuito come una Pagina Social.

Perché?

  • Perché per aprire una pagina ci vuole tempo (anche se non molto),
  • Perché per scrivere un sacco di contenuti aggiornati ci vuole tempo (molto tempo),
  • Perché per fidelizzare un vasto pubblico ci vuole tempo (una marea di tempo).

(e se proprio devo essere onesto, per imparare ad usare tutte le piattaforme ci vuole tempo per studiare e denaro per comprare corsi e libri).

Il tutto senza alcuna garanzia di successo, visto che la competizione in alcuni settori è elevatissima.

Riassumendo, i clienti che arrivano dai social li paghi in TEMPO, ma li paghi.  E ti dirò di più, pagarli in tempo è molto più costoso che pagarli in denaro.

Può starci in un primo momento: quando la tua azienda non ha molto lavoro e quindi hai a disposizione più tempo che denaro, ma il tuo obiettivo è invertire queste due ricchezze il prima possibile.

Dovrai mettere in leva il denaro per ottimizzare i tempi.

 

Marketing della speranza: ricorda che la casualità è nemica dell’imprenditore

L’altro problema dell’utilizzo dei contenuti organici sui social è di essere privi di controllo.

Non hai la minima idea di quanti clienti possano entrare oggi e quanti domani, ma soprattutto, quando smettono di arrivare nuovi clienti non hai la minima idea di quale sia il problema, quindi non sai come aggiustare le cose.

Se oggi sono entrati 5 potenziali clienti e da un giorno all’altro non ne entrano più, per settimane, mesi e anni… cosa fai?

Pubblichi altri contenuti aspettando e sperando?

In modo molto semplice: se ti affidi esclusivamente alla speranza e non sai come far vedere gli articoli a molte persone in maniera costante, difficilmente creerai un flusso costante di nuovi clienti.

Magari qualche lettore cadrà in maniera fortuita tra le tue pagine e si interesserà a ciò che proponi, ma sarà pura casualità. E la causalità NON è un buon alleato per un imprenditore.

Senza controllo sei perduto e in balia degli eventi.

Se domani acquisisci nuovi clienti, da domani guadagni (o comunque sei sulla strada giusta per rientrare dell’investimento pubblicitario). Punto.

Se rimani in balia dei tuoi contatti o di algoritmi che cambiano dall’oggi al domani… beh, NON LO SAI.

Se la tua macchina di clienti pagati con la moneta del tempo si ferma cosa fai? Cosa aggiusti? Non lo puoi sapere. E anche se te ne accorgi le modifiche che puoi apportare non ti portano risultati nel breve periodo.

Al contrario, se li paghi in denaro lo sai subito. Te lo dicono le piattaforme che stai sbagliando qualcosa. E puoi metterti subito all’opera per aggiustare le cose.

Puoi agire, cambiare, testare, provare nuovi modi per attirare l’attenzione di nuovi clienti e capire immediatamente se la nuova strategia funziona.

 

Spezziamo una lancia a favore dei contenuti organici

Questo non vuol dire che fare contenuti organici sia inutile. Infatti ti aiutano a:

  • Creare credibilità
  • Comunicare con i clienti
  • Sono un ottimo modo per iniziare
  • Puoi curare la tua immagine online
  • E tante altre cose carine…

Ma non aiutano a creare un flusso costante di clienti!

 

Come acquisire ogni giorno un flusso costante di traffico di clienti sui Social.

Se vuoi che le persone vedano e acquistino il tuo prodotto sta a te andare da loro, non il contrario!

Il primo passo da fare se vuoi acquisire clienti è andare tu  alla ricerca dei tuoi potenziali clienti a sottoporgli i tuoi materiali.

Il primo step è scovarli, individuarli, analizzarli, profilarli, crearti la tua cerchia e poi guidarli verso il tuo prodotto.

Può sembrare un concetto complesso, ma credimi che una volta che lo avrai compreso sarai in grado di gestire con le tue mani il flusso di acquisizione dei clienti.

Il modo migliore per passare da un flusso incontrollato a uno controllato che ti consente di acquisire clienti è l’impiego di traffico a pagamento.

Questa è la vera priorità che devi avere sempre in mente quando decidi di far crescere la tua azienda. Certamente, si tratta di un metodo che necessita di risorse finanziarie, seppur modeste. Fare marketing, quello vero che funziona, richiede un certo tipo di investimento.

Ecco perché quando vai alla ricerca dei tuoi potenziali clienti, la tua priorità dev’essere quella di vendere subito! Indipendentemente dallo strumento che decidi di utilizzare per agganciare e acquisire nuovi clienti paganti.

Lo puoi fare ad esempio creando un funnel, partendo quindi subito con la vendita di un prodotto di front end e che dunque sarà in grado di profilare i potenziali clienti disposti a pagare, in quanto già predisposti ad acquistare il tuo prodotto.

Vuoi iniziare ad investire sul traffico a pagamento sui social? Richiedi ora un’analisi di marketing a risposta diretta. Progetteremo il tuo funnel di vendita per creare un flusso costante di clienti in entrata per la tua azienda:

 

Riguardo a Comunicafacile Staff

Branding , Web Design & Marketing. Comunicafacile affianca con successo gli imprenditori nella trasformazione digitale dell’ azienda. Comunicafacile parte dai reali bisogni degli imprenditori fornendo soluzioni concrete e funzionali.

Guarda Anche

Storytelling experience: 3 brand da cui trarre ispirazione

Storytelling experience: 3 brand da cui trarre ispirazione La narrazione, per comunicare il messaggio di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *