Home / Marketing / Come fare storytelling davvero anche senza essere scrittori esperti
Come fare storytelling
Come fare storytelling

Come fare storytelling davvero anche senza essere scrittori esperti

Ci sono milioni di noiossissimi e lunghissimi libri che provano a spiegare come fare storytelling. Fanno sembrare il tutto molto complicato e quasi impossibile.

Ma non è così!

Raccontiamo storie praticamente da quando nasciamo, e adesso dovresti studiare per saperlo fare?

In realtà bastano alcuni accorgimenti mirati ed efficaci.

Prima però vediamo cos’è e perchè è importante fare storytelling

Le pubblicità moderne

Fino a qualche anno fa, le aziende pubblicavano i loro annunci solo scrivendo chi fossero e quale offerta facevano.

Poi qualcuno si accorse che piano piano tutto questo stava diventando inutile.

Tutti lo facevano e lo fanno ancora oggi e, agli occhi dei clienti, tutte queste aziende sono tremendamente noiose e uguali.

Quindi se i tuoi annunci sono basati solo su delle offerte sporiadiche, fermati subito! Stai solo sprecando soldi in false promozioni dagli effetti dubbi.

Con questo non vogliamo dirti di non fare sconti, ma di farli con la testa.

Qualunque sciocco può offrire uno sconto, ma ci vuole un genio, fede e perseveranza per creare un brand

David Ogilvy

Per andare incontro a questo problema un giorno alcuni esperdi marketing si sono messi a un tavolo e hanno cercato una soluzione.

Pensa che questi esperti erano talmente avanti che hanno pensato a una soluzione vecchia di 40’000 anni, ed erano talmente geniali da tirare fuori una cosa completamente ovvia.

Eppure questo strumento è potentissimo e viene usato da tutte le più grandi aziende di successo!

Purtroppo come puoi immaginare è completamente gratuito e alla portata di tutti e quindi nessun piccolo imprenditore lo usa.

Già perchè, sopratutto in Italia, crediamo che una cosa sia di valore solo se si paga molto. Quindi anche se gratuito questo strumento lo usano in pochissimi.

Preferiamo lasciarlo alle grandi multinazionali americane già piene di soldi e che stanno screscendo ancora di più, anche se è alla portata di tutti ed è usabile da subito.

Vuoi sapere di cosa stiamo parlando?

Come avrai dall’introduzione parliamo di storytelling.

Per farti capire quanto nel mondo sia importante, sappi che il 20 Marzo è la sua giornata mondiale. Ma probabilmente non ne eri a conoscenza perchè abiti in Italia e qui ancora non ce lo facciamo piacere.

Un esempio di Storytelling

Per entrare nel mondo di questa strategia di marketing, prima di tutto vediamo un esempio.

In questo articolo abbiamo già esaminato 3 casi da cui trarre ispirazione, ma è sempre meglio aggiungere contenuti.

Parliamo di una piccola impresa che produce bevande gassate, forse l’hai già sentita. Si chiama Coca Cola.

Ti dovrebbe far riflettere che Coca Cola stia usando lo storytelling e te no.

Guardiamo insieme come funziona:

Storytelling Coca Cola

Può sembrare facile, ma per fare una pubblicità così ci vuole un team di comunicazione davvero esperto.

Per farti capire la ricercatezza dei particolari in questo spot, prima di passare allo storytelling vero e proprio, vogliamo farti notare solo un piccolo dettaglio.

Riguarda lo spot ma fai attenzione ai colori:

  • Prima scena: Maglia, cappello e zaino del ragazzo protagonista = Rosso Coca Cola
  • Seconda scena: Cuffie con il dettaglio Rosso Coca Cola
  • Terza scena: Maglia del ragazzo protagonista = Rosso Coca Cola

Si potrebbe andare avanti così, ci sone le scarpe e altri dettagli, ma passiamo al pezzo forte:

  • Ultima scena: Maglia del bullo cattivo = Blu Pepsi

Geniale!

Questo per farti capire quanto la comunicazione sia curata e pensata e quanto le aziende italiane siano indietro.

Ma come dicevamo prima, lo storytelling non è impossibile e, grazie a qualche accorgimento, saprai anche tu come mettere in pratica la tua strategia.

Come fare storytelling

Il marketing non è più una questione di cosa sai produrre, ma di che storie sai raccontare.

Seth Godin padre del marketing moderno

La storia dello spot della Coca Cola è molto sentimentale, funziona proprio perchè ha un grande carico emotivo e la gente riesce a identificarsi nei personaggi, ma vediamo insieme qualche semplice caratteristica.

Ci sono ALMENO 3 elementi essenziali per fare davvero storytelling:

I personaggi

I tuoi clineti si devono identificare con i personaggi.

Non stai scrivendo un romanzo, stai scrivendo per vendere.

Quindi dovresti avere in testa chi è il tuo cliente tipo: com’è fatto, quali sono le sue preoccupazioni, la sua età…

Grazie a queste tue conoscenze, dovresti riuscire a creare dei personaggi tipo, simili ai tuoi clienti.

Il problema

Il problema è la sfida in cui si imbatte il potenziale cliente, se andasse tutto bene tu non serviresti più a nulla.

Il marketing in generale non servirebbe più a nulla.

Ma se siamo qui, noi e te, è perchè possiamo aiutare qualcuno a risolvere un suo problema.

Fai incontrare al tuo personaggio il problema che tu vuoi risolvere.

La soluzione

Qui entra in gioco l’eroe che tutti stiamo aspettando: Te.

Tu riesci a portare in salvo la situazione e a cambiare il destino dei personaggi grazie alla tua soluzione.

I clienti non potranno fare altro che ringraziarti per avergli risolto il problema.

Vediamo l’esempio di Coca Cola

Partiamo dal problema, perchè così è molto più chiaro. Coca Cola non sta cercando di vendere una bevanda gustosa o che disseta.

Coca Cola sta vendendo la felicità!

Sta cercando di identificare la sua bevanda con una sensazione di entusiamo, unione e festa. Vuole creare nell’idea del cliente Coca Cola = Felicità di stare insieme.

Il target di riferimento non sono i fratelli minori. Non devi pensare che Coca cola stia dicendo che tutti i fratelli maggiori sono bulli e quelli piccoli devono essere difesi.

Sta dicendo che la felictà è nel momento che si sta insieme e Coca Cola in quei momenti c’è!

Vuoi una prova di questo?

La bevanda viene bevuta solo una volta nello spot e, dopo quel sorso, c’è un grosso sorriso.

Questo sempre per identificare Coca Cola = Felicità

Si può vedere questo anche in altre pubblicità della nota bevanda, ma torniamo a parlare di come fare storytelling.

Personaggi = Chi vuole essere felice.

Problema = Situazioni difficili della tua vita.

Soluzione = Bevi Coca Cola insieme ad altri.

E se sono riusciti ad essere così famosi è perchè questo funziona davvero!

Questo potrebbe funzionare anche in Italia, ma pochi lo fanno.

Sai questo cosa vuol dire?

Che i primi che capiranno come fare storytelling davvero avranno un successo molto maggiore, perchè anticiperanno la concorrenza.

E non serve essere una grande azienda per raccontare storie, serve solo un vero imprenditore che capisca l’importanza di dare valore al suo prodotto.

Esci dalla schema marketing = sconto ed entra in una mentalità vincente da grande azienda cominciando a fare del vero marketing.

Se vuoi essere te il primo a compiere questo grande passo, ma non sai perfettamente come gestire la tua comunicazione digitale ti potrebbe servire una mano.

Il nostro team di esperti è qua proprio per te.

Insieme possiamo collaborare e, partendo dai tuoi prodtti o servizi, creare una strategia di comunicazione vincente.

Comunicafacile - Il Marketing per il Business

Riguardo a Comunicafacile Staff

Comunicafacile Staff
Branding , Web Design & Marketing. Comunicafacile affianca con successo gli imprenditori nella trasformazione digitale dell’ azienda. Comunicafacile parte dai reali bisogni degli imprenditori fornendo soluzioni concrete e funzionali.

Guarda Anche

5 idee a basso costo per iniziare con il marketing a risposta diretta e far decollare la tua azienda

Hey oggi parliamo di: 5 idee a basso costo per iniziare con il marketing a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *