Home / Marketing / 6 tendenze tecnologiche utili alle aziende
tendenze tecnologiche aziende

6 tendenze tecnologiche utili alle aziende

6 tendenze tecnologiche utili alle aziende che fanno risparmiare tempo e (soprattutto) soldi

Ogni azienda sta cercando di rinnovarsi per diventare sempre più tecnologica, e di conseguenza competitiva. Anche per le piccole imprese è importante cogliere al volo tutte le opportunità che possono migliorare e ottimizzare le attività aziendali, soprattutto in termini di intelligenza artificiale e di automazione. Di conseguenza, gli imprenditori di oggi dovrebbero sempre essere aggiornati e flessibili per quanto riguarda gli ultimi sviluppi tecnologici.

Nello specifico ci sono sei tendenze tecnologiche globali che stanno portando le PMI ad adottare nuovi approcci più high-tech nel 2017:

 

  1. Chatbot indipendenti in grado di imparare autonomamente

I chatbot sono dei software che cercano di simulare l’interazione con un essere umano.

Facebook crede fortemente nelle potenzialità dei chatbot, e sta lavorando a dei programmi che sappiano comunicare in modo sempre più simile alle persone in carne e ossa.

Questi software cambieranno radicalmente il modo in cui comunichiamo e lavoriamo con i computer. Mentre la maggior parte delle persone usa il mouse e la tastiera per interagire con il loro PC, inizieranno progressivamente a parlare con i sistemi operativi. L’esperienza dell’utente non solo diventerà sempre più comoda, ma anche più gradevole. Inoltre, questi sistemi lavoreranno in modo autonomo e avranno le capacità di imparare e migliorarsi da soli. 

 

 

tendenze tecnologiche

 

  1. Si condivideranno sempre più dati

Le aziende, anche quelle più piccole, devono trovare il mondo di estrapolare nuove conoscenze utili per il loro settore dall’incredibile quantità di dati che offre la tecnologia. Dovrebbero prendere in considerazione l’idea di affidarsi a un’intelligenza artificiale e collettiva per gestire i sempre più grandi volumi di informazioni generati da tutti i tipi di device.

Le piccole e medie imprese dovranno unire le forze per gestire il volume di dati raccolti su ogni device, nel rispetto della privacy dei loro utenti.

In questa maniera, si avrà il vantaggio dato dalla possibilità di attingere da un database molto più ampio che permetterà di capire meglio come i clienti si comportano e ciò di cui hanno bisogno.

 

  1. Blockchain: più fiducia e trasparenza

Il blockchain è il libro mastro di tutte le transazioni avvenute in bitcoin. È la prova di ogni scambio avvenuto in bitcoin nel network; ogni transazione rappresenta un blocco della catena.

Questo tipo di sistema è incredibilmente trasparente e crea ovviamente fiducia in coloro che fanno parte del network.

Inoltre, la tecnologia dei blockchain potrebbe rivoluzionare molte imprese, soprattutto intermediarie, riducendo notevolmente il carico di lavoro.

 

  1. Il flusso del denaro sarà rivoluzionato

Il modo in cui usiamo il denaro e effettuiamo i nostri pagamenti è già cambiato: pagamenti in-app e one-click, tramite smartphone e siti web. In futuro, un numero sempre maggiore di soluzioni permetterà anche alle imprese di gestire in maniera più semplice le proprie transazioni con fornitori e clienti.

 

  1. Più tecnologia per tutti

La tecnologia sta diventando  sempre più accessibile ed economica. Le piccole e medie imprese avranno maggiore possibilità di integrare nel loro business l’utilizzo di software e piattaforme cloud-based globali.

Così, anche le realtà più piccole e con meno risorse potranno diventare più innovative, scoprendo nuovi modi di lavorare.

L’avanzamento della tecnologia farà scoprire agli imprenditori nuovi modi per lavorare e fornirà loro le infrastrutture necessarie per ricevere ogni tipo di dati dai loro partner o da Internet, analizzandoli, e poi personalizzandoli per creare qualcosa di nuovo e produttivo.

 

  1. Internet creerà nuovi posti di lavoro

La digitalizzazione offrirà nuove opportunità per le piccole-medie imprese. I flussi di dati che nascono dai vari device sono un piccolo tesoro che le imprese dovranno capire come utilizzare.

Questo richiede ovviamente l’impiego di nuove risorse specializzate, e quindi nuovi posti di lavoro.

Ogni azienda deve iniziare a rinnovarsi e restare al passo con la tecnologia, perchè chi resta indietro e non investe nella tecnologia, rimane tagliato fuori e perderà preziose opportunità professionali (e quindi introiti). Al giorno d’oggi esistono ancora aziende di piccole e medie dimensioni con siti datati e obsoleti, e senza alcun account nei social media più importanti.

La buona notizia è che la tecnologia potrebbe assolvere molti dei compiti degli imprenditori. Questo li permetterà di rimanere concentrati al 100% sui loro affari, accrescere le entrate ed essere attivi nelle loro comunità – lasciando i compiti più basilari di amministrazione alla tecnologia.

 

 

Riguardo a Comunicafacile Staff

Comunicafacile Staff
Branding , Web Design & Marketing. Comunicafacile affianca con successo gli imprenditori nella trasformazione digitale dell’ azienda. Comunicafacile parte dai reali bisogni degli imprenditori fornendo soluzioni concrete e funzionali.

Guarda Anche

Come fare storytelling

Come fare storytelling davvero anche senza essere scrittori esperti

Ci sono milioni di noiossissimi e lunghissimi libri che provano a spiegare come fare storytelling. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *