Home / Marketing / 5 vantaggi di LinkedIn per le aziende
linkedin per aziende

5 vantaggi di LinkedIn per le aziende

5 vantaggi di LinkedIn per le aziende e come creare un profilo aziendale avvincente

Iscriversi a LinkedIn per creare una pagina aziendale non è facile, ma soprattutto non tutti possono farlo. Per iscriversi al social network professionale più famoso al mondo, sono necessari 2 requisiti: devi essere un dipendente dell’azienda e devi iscriverti con l’email aziendale ufficiale. Se nel tuo profilo di LinkedIn non possiedi l’esperienza lavorativa che attesti il tuo rapporto con l’azienda in questione, non puoi creare la pagina.

Se invece lavori per un’azienda informatica e devi creare i profili social di un’azienda tua cliente, hai due opzioni: se devi solo crearla e non gestirla potresti temporaneamente “prendere in prestito” gli accessi del profilo del tuo cliente. Se invece oltre a realizzarla dovrai anche gestirne i contenuti allora è necessario che l’azienda cliente ti crei un account di posta aziendale personalizzato, così potrai inserirela tua posizione come collaboratore nel tuo profilo. Solo ad allora potrai iniziare a creare la pagina aziendale del tuo cliente.

La pagina aziendale di LinkedIn è pensata e studiata per le aziende e per come è strutturata può diventare, se ben organizzata, un vero e proprio sito aziendale secondario.

I vantaggi di avere una pagina aziendale su LinkedIn sono:

 

  • comunicare novità
 
  • presentare nuovi prodotti o servizi
 
  • reclutare personale (opzione “Offerte di Lavoro”)
 
  • ottenere nuovi followers
 
  • ottenere più visibilità

 

 

Come ottimizzare il profilo della tua azienda su LinkedIn

linkedin per aziende

 

Cosa fare una volta che ti sei iscritto su LinkedIn?

Descrivi la tua azienda

La prima cosa da fare una volta iscritto, è aggiungere la descrizione della tua azienda. Hai 2,000 caratteri a disposizione e dovresti cercare di usarne il più possibile. L’obiettivo è quello di descrivere di che cosa si occupa la tua azienda e chi sono i tuoi clienti, usando ripetutamente delle parole chiave per fare SEO. In seguito avrai la possibilità di creare delle pagine ad hoc per i tuoi prodotti, quindi nella descrizione hai tutto lo spazio per descrivere il tuo brand e per fornire una panoramica dei servizi e obiettivi della tua azienda.

 

Cura la grafica

Per rendere avvincente la tua pagina aziendale devi occuparti di due aspetti grafici principali: il logo e la “copertina”.

Puoi caricare l’immagine del logo aziendale (300 x 300 pixel), che verrà mostrato successivamente nella sezione delle esperienze professionali in tutti i profili LinkedIn dei tuoi dipendenti e nella pagina delle ricerche, ogni volta che qualcuno cercherà la tua azienda.

Per quanto riguarda la copertina (646 x 220 pixel) dovrebbe rappresentare al meglio la tua azienda, sarà il fiore all’occhiello grafico del tuo profilo di LinkedIn quindi tieni bene a mente il proverbio “un’immagine vale più di 1000 parole”. O nel caso di LinkedIn “2000 caratteri”.

Aggiungi più informazioni possibili

Compila tutte le informazioni richieste nel profilo come il numero dei dipendenti, il tipo d’azienda, il settore in cui opera, la località, ecc. Quando crei il profilo aziendale su LinkedIn, hai l’opzione di nominare più amministratori per gestire la pagina.

 

Crea delle pagine per i tuoi prodotti

LinkedIn le ha chiamate le pagine Vetrina e appaiono nel lato destro della pagina aziendale. Puoi usarle per promuovere diverse offerte e per rivolgerti a target diversi. Puoi caricare per ciascuna pagina un logo e una copertina diversa e hai a disposizione 200 carattere per descrivere ciascun prodotto. Puoi creare al massimo 10 pagine per prodotto, quindi se vendi più prodotti scegli accuratamente quelli più rilevanti per i membri di LinkedIn

Aggiorna costantemente il tuo profilo

Ora che hai creato il tuo profilo su LinkedIn non lasciarlo nel dimenticatoio. Impegnati di aggiornare costantemente il tuo profilo, almeno una volta alla settimana.

Ecco alcune idee su contenuti da caricare per il tuo profilo di LinkedIn:

  • Condividi statistiche interessanti riguardo il tuo settore ma NON sulla tua azienda. Devono essere delle statistiche che possono interessare a tutti.
 
  • Condividi delle frasi motivazionali. Le frasi motivazionali e positive, sono un ottimo modo per iniziare una conversazione e per esprimere la tua forma mentis.
 
  • Fa delle domande che incitano alla riflessione. Poni delle domande che sollecitino dei responsi e che coinvolgano il tuo pubblico.
 
  • Aggiungi dei link. Fa in modo che i tuoi follower leggano dei contenuti che hai creato in altri social, oppure contenuti interessanti creati da altre persone. Secondo Linkedin Marketing Solutions un post con dei link fidelizza il doppio il pubblico rispetto ad un post senza link.
 
  • Coinvolgi le persone. Se hai dei dipendenti informali che hai creato una pagina aziendale su LinkedIn.

 

LinkedIn inoltre offre anche la possibilità di avere più versioni della propria pagina in lingue diverse a seconda del pubblico a cui è destinata; aspetto molto utile per le multinazionali o le grandi aziende che hanno l’esigenza di comunicare in varie lingue.

Per quanto riguarda l’opzione “Offerte di Lavoro” è un servizio a pagamento. LinkedIn si pone in questo mercato esattamente come ogni portale specializzato nella ricerca di personale. Il vantaggio è che verrà visualizzato solo dai candidati che hanno incluso nelle loro preferenze le medesime caratteristiche che voi avete specificato e richiesto nell’annuncio, quindi massima profilazione.

 

Se la tua azienda non ha ancora un account su LinkedIn, cosa aspetti? Con LinkedIn potresti avere moltissime persone interessate tra clienti e partner che vorebbero lavorare con te. Un profilo su LinkedIn inoltre aumenta la tua visibilità. Se non sai come fare o non hai tempo rivolgiti a degli esperti, rivolgiti a NG s.r.l.


contattaci

 

 

 

Riguardo a Comunicafacile Staff

Comunicafacile Staff
Branding , Web Design & Marketing. Comunicafacile affianca con successo gli imprenditori nella trasformazione digitale dell’ azienda. Comunicafacile parte dai reali bisogni degli imprenditori fornendo soluzioni concrete e funzionali.

Guarda Anche

Come fare storytelling

Come fare storytelling davvero anche senza essere scrittori esperti

Ci sono milioni di noiossissimi e lunghissimi libri che provano a spiegare come fare storytelling. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *