Home / Marketing / 4 errori che le aziende commettono nel social media marketing
social media marketing
social media marketing

4 errori che le aziende commettono nel social media marketing

 4 errori che le aziende commettono nel social media marketing

Il social media marketing è il modo più efficace per raggiungere un pubblico targhetizzato, tuttavia i dati più recenti hanno dimostrato che la maggior parte delle piccole aziende non ottiene dei ROI (Return On Investment) positivi, in particolare da Facebook.

Uno studio condotto da Marketing Land ha dimostrato che più di 4,700 piccole aziende americane con meno di 10 impiegati solo il 24% notava dei ROI positivi dalle attività di social media marketing. Questo è davvero un peccato considerando che esistono moltissime informazioni online che aiutano a progettare strategie di social media marketing mirate che portano a dei risultati concreti per tutti i tipi di business.

Ecco i 4 errori più comuni commessi dalle aziende nell’ambito del social media marketing:

  1. La mancanza di una strategia

La ragione principale per cui molte aziende non vedono risultati dalle loro attività su Facebook, è proprio la mancanza di una strategia. Sicuramente, avere una strategia non consiste semplicemente nel postare foto carine. Devi individuare quali sono i tuoi obiettivi, decidere quali piattaforme utilizzare, delineare il piano dei contenuti e stanziare un budget per la pubblicità. Questi quattro punti messi assieme formeranno una strategia solida che dovrai ottimizzare e adattare al tuo business.

Con questa strategia in mente, ogni tua azione sui social media sarà mirata ed efficace.

  1. Concentrarsi sulla novità del momento

Una strategia di social media marketing efficace sarà più efficace di qualsiasi novità temporanea.

Prendiamo Snapchat ad esempio – Snapchat fino a poco tempo fa era un social nuovo e giovane, tutte le aziende volevano utilizzarlo per il marketing.

Tuttavia, da quando Facebook e Instagram hanno iniziato ad integrare alcune caratteristiche di Snapchat all’interno delle loro app, la maggior parte degli utenti e delle aziende, ha abbandonato Snapchat.

La morale della storia è di rimanere sempre fedeli alla propria strategia e di non lasciarsi ammaliare dalle novità effimere del momento.

 

  1. Poco tempo da investire

Una delle più sorprendenti scoperte del sondaggio effettuato da Marketing Land ha fatto emergere che il 75% delle piccole aziende non investe più di due ore alla settimana nel social media marketing. Ecco i dati ufficiali:

  • Meno di un’ora – 58%
  • Tra 1-2 ore – 16
  • 3-5 ore – 5%
  • 6-10 ore – 5%
  • Più di 10 ore a settimana – 10%

Questi dati fanno molto riflettere. Se qualcuno trascorresse solo 2 ore a settimana in palestra, dimagrirebbe?

O imparerebbe una nuova lingua da un corso che prevede 2 ore alla settimana?

Ancora più curioso, è stato il fatto che la maggior parte dei brand pubblica contenuti meno di una volta alla settimana.

Quanto spesso pubblichi nuovi post su Facebook?

  • Una volta al giorno – 9%
  • 1-3 volte al giorno – 7%
  • Più di 3 volte al giorno – 6%
  • Un paio di volte alla settimana – 20%
  • Un paio di volte al mese – 58%

Se posti contenuti solo un paio di volte al mese, e trascorri al massimo due ore alla settimana sui social media, tanto vale che cancelli i tuoi account. Otterresti gli stessi risultati.

Se vuoi ottenere dei vantaggi concreti devi investire del tempo nei social, studiarli, capire cosa funziona e cosa piace, e cosa no.

 

  1. Non investire nella pubblicità

Fino a qualche anno fa, si poteva utilizzare Facebook e raggiungere migliaia di persone e incrementare in modo significativo il traffico sul proprio sito web.

Nel 2017 non stanziare un budget per la pubblicità nei social media equivale a ridurre drasticamente i risultati.

Ciò non significa che devi rapinare una banca. NG s.r.l. come azienda informatica e di comunicazione opera da anni nel social media marketing, e abbiamo lavorato con aziende che hanno speso 100 euro al mese per la pubblicità su Facebook generando dei ROI più che positivi, eccellenti! Non spendere neanche 1 euro, purtroppo, non ti farà guadagnare molto in termini di visibilità.

Il social media marketing al giorno d’oggi è un ambito per cui vale la pena investire soldi ma soprattutto tempo, per ottenere dei risultati concreti come in qualsiasi altro campo di marketing.

 

Scarica la nostra nuova guida GRATUITA sull’Inbound Marketing

CLICCA QUI

 

Riguardo a Comunicafacile Staff

Comunicafacile Staff
Branding , Web Design & Marketing. Comunicafacile affianca con successo gli imprenditori nella trasformazione digitale dell’ azienda. Comunicafacile parte dai reali bisogni degli imprenditori fornendo soluzioni concrete e funzionali.

Guarda Anche

Guida per principianti all'ottimizzazione del tasso di conversione (CRO)

Guida per principianti all’ottimizzazione del tasso di conversione (CRO)

Guida per principianti all’ottimizzazione del tasso di conversione (CRO) Oggi, la maggior parte dei team …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *