Home / Marketing / 3 esempi geniali di content marketing empatico

3 esempi geniali di content marketing empatico

3 esempi geniali di content marketing empatico

Un content marketing di successo crea una connessione tra il pubblico e l’azienda.

Questo non significa scrivere contenuti a caso e insignificanti, ma creare dei contenuti di qualità e incisivi, contenuti che funzionano spesso se sono scritti con empatia.

Come asseriva il Dr. Brené Brown “L’empatia è sentire con le persone.” Quando ti metti nei panni delle persone, diventa più semplice capire i loro problemi e trovare le soluzioni più adatte.

È per questo che il content marketing empatico è una delle strategie più efficaci per il tuo business, sia che offra servizi B2B che B2C.

Non hai idea di come sia il content marketing empatico? Ecco 3 esempi reali di multinazionali e colossi del web che hanno messo in pratica delle strategie di content marketing empatico.

Lush

Lush è una multinazionale che vende prodotti cosmetici artigianali e naturali. È un’azienda trasparente che mostra il dietro le quinte del reparto produttivo con dei video su come vengono realizzati i loro prodotti più famosi.

Ogni video vede come protagonisti degli impiegati della Lush in “cucina”, che raccontano passo dopo passo come sono fatti i prodotti. Lush vuole mostrare la naturalezza e la genuitià degli ingredienti che compongono i loro prodotti: limoni freschi, infusi di the e sale, il tutto amalgamato assieme per diventare un prodotto apprezzato in tutto il mondo.

Come mostra empatia: I clienti della Lush vogliono acquistare prodotti di bellezza che sono davvero naturali, composti da ingredienti freschi, organici ed etici. Mostrare ai clienti le loro industrie e il processo produttivo – con un volto umano – rassicura i consumatori che possono utilizzare i loro prodotti in tutta tranquillità.

LinkedIn

LinkedIn Marketing Solutions incita i marketer a far crescere il loro audience, a creare contenuti più avvincenti e a raggiungere i loro obiettivi. Ovviamente, LinkedIn vuole che il suo audience utilizzi i suoi servizi per raggiungere questi obiettivi.

LinkedIn ha creato un ebook: The Secret Sauce: Learn How LinkedIn Use LinkedIn for Marketing, fornendo molte informazioni su come LinkedIn utilizzi la sua stessa piattaforma per raggiungere gli obiettivi del marketing.


 

Come mostra empatia: una delle strategie di marketing empatico più efficace è l’informazione. LinkedIn vuole arricchire il suo pubblico per far sì che siano più produttivi al lavoro (e utilizzare il loro social per farlo) e questo ebook li aiuterà a comprendere ed utilizzare LinkedIn come dei veri professionisti.

Attraverso queste offerte, i consumatori capiscono che si possono fidare di Linkedin e lo vedono come una fonte di informazione autorevole che li indirizza verso la giusta direzione, fornendo delle soluzioni brillanti e guadagnando credibilità e autorevolezza.

Microsoft

Le soluzioni di sicurezza della Microsoft mirano a tenere al sicuro i dati degli utenti. L’obiettivo del brand è quello di istruire e spiegare perché i suoi prodotti sono importanti.

Per rendere più interessante la problematica della sicurezza dei dati, Microsoft ha creato il sito Anatomy Of A Breach.

Il sito fa immedesimare gli utenti in un hacker, guidandoli nel processo di violazione dei dati e mostrando nei dettagli come vengono rubati. Il sito è arricchito da statistiche sulla sicurezza dei dati rendendo chiaro il messaggio.

Come mostra empatia: i consumatori sanno che la violazione dei dati è un serio problema, però non sanno esattamente come succede. Creando vuna storia coinvolgente e utilizzando i dati reali di un sondaggio, Microsoft mostra il problema in modo semplice e accessibile. Attaraverso l’interazione, i consumatori percepiscono la loro vulnerabilità e capiscono quindi che è meglio proteggere i lor dati personali.

 

Scarica ora la nostra nuova guida GRATUITA sull’Inbound Marketing

CLICCA QUI

 

 

Riguardo a admin

Guarda Anche

Guida per principianti all'ottimizzazione del tasso di conversione (CRO)

Guida per principianti all’ottimizzazione del tasso di conversione (CRO)

Guida per principianti all’ottimizzazione del tasso di conversione (CRO) Oggi, la maggior parte dei team …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *