Home / Whatsapp / 11 errori da non commettere con l’SMS marketing
sms marketing

11 errori da non commettere con l’SMS marketing

11 errori da non fare con l’SMS marketing

sms marketing

 

Ormai sono passati più di 20 anni dall’invio del primo SMS. Stravolti dalla diffusione e dall’utilizzo del web e ricomparsi con forza in questi ultimi anni, con delle nuove funzioni comunicative. Uno strumento a cui molte aziende italiane non rinunciano per i numerosi vantaggi che ne hanno ottenuto in questi mesi.

In particolare gli MMS sono stati introdotti in numerose strategie di marketing di molte aziende nazionali ed internazionali. Allora perché non utilizzarli anche per la tua impresa?

Non solo l’SMS marketing ti permetterà di incrementare il traffico sul tuo sito, aumenterà le vendite e rafforzerà il tuo rapporto con i clienti, ma rafforzerà anche la fedeltà dei tuoi clienti.

 

Uno studio condotto dal Gartner Group dimostra che l’80% dell’entrate dell’azienda deriva dal 20% dai loro clienti abituali.

Perché pensi che molte aziende come la Rinascente, Starbucks e Sky utilizzano l’SMS marketing per fidelizzare i clienti?

Perché funziona.

Se vuoi quindi intraprendere una campagna di SMS marketing di successo ecco 11 errori da evitare e per approcciarsi a questo nuovo modi di far marketing nella giusta maniera.

 

  1. NON HAI TEMPO

Se sei titolare o lavori per una piccola o media impresa, probabilmente sei molto indaffarato. Hai troppe responsabilità. Forse ti stai occupando dei tuoi impiegati, delle vendite, del servizio clienti… e così via. Aggiungere il mobile marketing alla tua lista di cose da fare, potrebbe essere troppo.

Come molti altri aspetti legati alla tua azienda, se non ci dedichi abbastanza tempo, non funzionerà.

Se la tua campagna di SMS marketing non ha avuto successo la prima volta, molto probabilmente non gli hai dedicato abbastanza tempo.

Consiglio: fa sì che qualcuno all’interno della tua azienda se occupi personalmente delle iniziative di SMS marketing.

 

  1. NON HAI RISORSE

Di solito se non hai tempo, si può sempre chiedere aiuto o delegare. Ma se non hai un team di marketing? O il tuo team di marketing è composto da una sola persona?

Questo potrebbe essere un segnale del perché la sua campagna di SMS marketing non ha funzionato. Hai bisogno di stanziare delle risorse per far in modo che l’SMS marketing abbia successo.

Anche se hai le risorse tecnologiche se non hai qualcuno che se ne occupa, non andrai molto lontano. Certo è più economico l’SMS marketing fai-da-te ma se non hai qualcuno responsabile della campagna, è uno spreco di soldi.

 

Trova qualcuno con precedenti esperienze nel marketing perché si occupi accuratamente della tua campagna di SMS marketing.

 

  1. NON INIZI PERCHE’ PENSI CHE SIA COSTOSO

 

Cos’è più dispendioso… spendere 100 euro al mese (quasi 1.200 euro all’anno) per un software che magari non utilizzi mai (con zero ROI) o, un team equipaggiato con la giusta tecnologia che ti costa più di 500 euro al mese e può generare più di 500.000 di entrate annuali (82% di ROI)?

Penso che tu conosca la risposta.

Quando investi in qualcosa in cui ti impegni e ci credi aumenteranno le probabilità di successo.

 

  1. MANCANZA DI CREATIVITA’

 

Questo è in assoluto uno degli errori più frequenti. Sfortunatamente molte persone non sono abbastanza creative con l’SMS marketing e non riescono a raggiungere i loro obiettivi.

Ora, sicuramente esistono molti imprenditori che si intendono di marketing, ma la maggior parte ritiene che questo nuovo canale di marketing sia stato ideato per i buoni sconto e le promozioni… o addirittura per regalare cose.

Le tue attività dell’SMS marketing dovrebbero essere strategiche in modo che ti aiutino a raggiungere i tuoi obiettivi. Un SMS marketing di successo può incrementare esponenzialmente il tuo traffico sul web, quindi la visibilità della tua azienda, e le vendite.

Consiglio: non ripetere nei messaggi le stesse parole che hai usati negli altri canali di marketing, sii creativo con il lessico.

 

  1. I TUOI MESSAGGI DI MARKETING SONO RIPETITIVI

 

Questo è un altro degli errori più comuni. I tuoi clienti non vogliono ricevere sempre gli stessi messaggi via email, sms o sui social network.

L’SMS marketing ha più successo quando lo personalizzi e lo rendi originale. Del resto i tuoi clienti ti hanno dato accesso al loro telefono, uno dei dispositivi più personali che possiedono.

Devi guardare oltre i canali tradizionali di marketing. A meno che i tuoi messaggi non siano davvero avvincenti, persuasivi, come puoi attirare nuovi clienti per la tua impresa?

È importante creare messaggi personalizzati che contengono offerte esclusive e contenuti interessanti per gli iscritti.

 

  1. NON INVESTI SULLA VELOCITA’ DEGLI SMS

 

Immagina di avere un evento importante il venerdì sera e lo vuoi promuovere via SMS, e ti ritrovi a pubblicizzare l’evento il giovedì sera, o addirittura il venerdì mattina.

Probabilmente in passato avrai già pubblicizzato un evento via email o attraverso altri canali per fare in modo che i tuoi clienti segnino la data sul calendario.

Gli SMS possono catturare le decisioni last-minute dei tuoi clienti e fungere da promemoria. In genere una volta letti il 90% degli SMS vengono dimenticati dopo 3 minuti, per questo non è conveniente promuovere un evento programmato per venerdì, il lunedì pomeriggio.

Utilizza l’immediatezza degli SMS a tuo vantaggio e strategicamente, per indirizzare le persone verso l’azione che vuoi che compiano.

 

  1. FAI SPAM

A nessuno piace ricevere continuamente messaggi pubblicitari, soprattutto in un dispositivo che portiamo sempre come il cellulare. Solo perché un cliente ti permette di mandargli dei messaggi, non significa che gliene devi inviare uno ogni giorno.

Molti brand e negozianti inviano al massimo un messaggio a settimana. Se non vuoi disturbare i tuoi clienti o addirittura rischiare di perderli per sempre, non inviare SMS di spam.

Consiglio: pianifica gli SMS in modo che siano allineati a date importanti o eventi del tuo business.

 

  1. NON PROMUOVI ABBASTANZA CON L’SMS MARKETING

Ogni campagna di SMS marketing dovrebbe avere un call-to-action. Senza, il rischio di fallimento è davvero alto. Se non dici ai tuoi clienti cosa devono fare o non li fornisci abbastanza informazioni… come può funzionare?

Se vuoi attuare una campagna di SMS marketing efficace devi impegnarti nel promuoverla attraverso tutti i canali di marketing. Utilizza le email, la tv, la radio… l’importante è che i tuoi messaggi promozionali contengano call-to-action.

 

  1. INVII DEI BRUTTI MESSAGGI

Prima che tu ti immerga nel SMS marketing dovresti pianificare che tipi di messaggi inviare al tuo cliente.

Se non hai idea di che messaggi inviare, guarda i messaggi di marketing che hai inviato in passato e quelli che hanno funzionato di più, ottenendo dei responsi.

Quali erano le caratteristiche di quella offerta? Perché ritieni che abbia funzionato?

 

  1. NON INVII ABBASTANZA SMS

 

“Quanti SMS devo inviare?”. Questa è una domanda che a noi di NG srl ci pongono spesso. La verità?

Dipende da cosa hai promesso o comunicato ai tuoi iscritti.  Una buona media dovrebbe aggirarsi tra i 4 ai 6 messaggi al mese. Molti brand ne inviano uno alla settimana, o addirittura uno ogni 2-3 mesi.

Gli SMS alla fine non sono altro che offerte strategiche che indirizzano a una determinata azione. Se invii un messaggio a settimana per tre mesi, e poi per tre mesi smetti, beh… difficilmente la tua campagna di SMS marketing funzionerà.

 

  1. HAI RINUNCIATO TROPPO PRESTO

 

Infine una delle cause più comuni per cui le piccole aziende falliscono nelle loro campagne di SMS marketing è perché hanno rinunciato troppo presto.

Roma non è stata costruita in un giorno, giusto? Come ci vuole del tempo per ottenere dei seguaci su Facebook e su Twitter, devi avere pazienza anche nel costruire il tuo database degli SMS e vedrai che pian piano i risultati arriveranno.

 

Riguardo a admin

Guarda Anche

WhatsApp

Da oggi si possono cancellare i messaggi inviati su WhatsApp

Da oggi si possono cancellare i messaggi inviati su WhatsApp WhatsApp ha di recente messo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *